Risultati ricerca

Francesca Ostuzzi, Giuseppe Salvia

Il valore dell'imperfezione

L'approccio wabi sabi al design

Il libro indaga il valore attribuibile alle imperfezioni degli oggetti, proponendole come sintomi di un’inequivocabile unicità del prodotto. Ridare valore all’imperfezione significa progettare prodotti capaci di invecchiare, di modificarsi, di essere riparati; significa stimolare il legame emotivo tra utente e prodotto.

cod. 84.20