LIBRI DI FRANCESCA ALICE VIANELLO

Veronica Redini, Francesca Alice Vianello

Il lavoro che usura

Migrazioni femminili e salute occupazionale

Il volume si concentra sul complesso rapporto tra lavoro, salute ed esperienza migratoria, analizzando lo stato di salute delle lavoratrici moldave impiegate prevalentemente nei servizi alla persona, notoriamente altamente femminilizzati e a elevata intensità lavorativa. Un libro per studiosi delle migrazioni e del lavoro, decisori politici e professionisti che si occupano di salute nei luoghi di lavoro, di diritti delle popolazioni migranti e di cura delle persone anziane.

cod. 1144.1.44

L’articolo indaga il fenomeno dell’invecchiamento delle lavoratrici migranti impiegate nel settore dei servizi domestici e di cura, offrendo una particolare angolatura a partire dalla comparazione di due flussi migratori che interessano donne di mezz’età: le peruviane in Spagna e le ucraine in Italia. L’analisi approfondisce il rapporto tra l’invecchiamento e i processi migratori. Il saggio, da un lato, illustra come gli inadeguati schemi pensionistici dei paesi di origine sono alla base delle scelte migratorie delle donne intervistate e, dall’altro lato, mette in luce quali sono le prospettive di pensionamento delle lavoratrici ucraine e peruviane, evidenziando il rischio che corrono di diventare pensionate povere. L’analisi si basa su dati raccolti nell’arco di un lungo periodo di tempo attraverso metodologie qualitative, quali interviste semi-strutturate, conversazioni aperte, osservazioni partecipanti ed etnografie multi-situate.

Devi Sacchetto, Francesca Alice Vianello

Donne migranti e organizzazioni sindacali nella crisi

SOCIOLOGIA DEL LAVORO

Fascicolo: 140 / 2015

Devi Sacchetto, Francesca Alice Vianello La scarsa sindacalizzazione delle lavoratrici migranti e sovente ritenuta una conseguenza della loro condizione di debolezza nel mercato del lavoro. Le esperienze delle migranti evidenziano tuttavia la coesistenza di condizioni di vulnerabilita e di forme resistenza. Il saggio analizza le modalita con le quali le donne migranti hanno affrontato la crisi economica e i conflitti di lavoro, delineando il rapporto tra lavoratrici e organizzazioni sindacali. In particolare si indagano le esperienze di due gruppi di lavoratrici straniere che occupano posizioni diverse nel mercato del lavoro italiano: le marocchine e le rumene. Gli autori sostengono che il deficit di rappresentanza delle migranti non e connesso alla loro presunta ‘docilita’, quanto causato dall’incapacita delle organizzazioni sindacali di fornire risposte adeguate a quante si rivolgono alle loro sedi e alla tendenza delle lavoratrici di affrontare in modo individualistico i conflitti legati al lavoro.

Devi Sacchetto, Francesca Alice Vianello

Navigando a Vista.

Migranti nella crisi economica tra lavoro e disoccupazione

Attraverso un archivio di 170 interviste in profondità e 435 brevi interviste telefoniche a migranti disoccupati, questa ricerca tenta di indagare le implicazioni della crisi economica sulle prospettive di vita e di lavoro degli individui.

cod. 1137.93

Alisa Del Re, Valentina Longo

I confini della cittadinanza.

Genere, partecipazione politica e vita quotidiana

Il volume affronta il tema della dimensione di genere, offrendo uno sguardo nuovo e critico sulla società e sulle disuguaglianze sostanziali che essa cela, oltre che sui tentativi attivati, ma non sempre riusciti, di eliminarle. I temi trattati spaziano dalla rappresentanza politica alla vita quotidiana, dalla comunicazione ai diritti di cittadinanza, dalla teoria alla pratica delle pari opportunità.

cod. 623.39

Francesca Alice Vianello

Migrando sole.

Legami transnazionali tra Ucraina e Italia

La ricerca indaga la specificità dei percorsi migratori delle donne ucraine in Italia, che negli ultimi anni sono diventate uno dei gruppi più numerosi in termini assoluti. Attraverso alcune interviste e l’osservazione delle pratiche sociali, il volume tenta di comprendere come i legami sociali, la cultura di riferimento, i ruoli e le relazioni di genere, nonché le condizioni socio-economiche, influenzino l’agire delle donne migranti.

cod. 1144.1.12