Risultati ricerca

Hannah Reich, Roberta Teresa Di Rosa

Newcomers as Agents for Social Change: Learning from the Italian Experience

A Recourse Book for Social Work and Social Work Education in the Field of Migration

This publication is a resource book for Social Workers engaging in the field of migration. It aims to display facts about the living realities on the ground migrants and Social Workers active in the field are facing and it presents methods and approaches, extracting them from these experiences and reflections insights, significant for Social Work educational practice.

cod. 10252.3

Il volume approfondisce aspetti teorici ed empirici relativi ai giovani di “seconda generazione” e ai loro percorsi di costruzione identitaria e di partecipazione politica, fortemente segnati dalla mancanza di riconoscimento come cittadini, dalle discriminazioni subite e dai sentimenti di esclusione provati. Arricchiscono la ricerca quarantadue interviste in profondità a giovani di seconda generazione con età compresa tra i 18 e i 30 anni e residenti in sette città italiane (Palermo, Cagliari, Roma, Bologna, Milano, Torino e Padova).

cod. 243.2.30

Salvatore Costantino, Barbara Vettori

La destinazione dei beni confiscati alle mafie nell'Unione Europea

Normative e prassi applicative a confronto

Nel volume si comparano normative e prassi applicative in materia di amministrazione e destinazione nell’UE; si introducono poi le principali esperienze di riuso sociale ed i regimi di riutilizzo, con un focus sui casi italiano (riuso sociale diretto) e francese (riuso sociale indiretto).

cod. 10243.1

Giuseppina Tumminelli

Minori stranieri non accompagnati e classi di età: nuove contraddizioni

WELFARE E ERGONOMIA

Fascicolo: 1 / 2017

Nel 2017, in Sicilia, i minori sono 7.937 (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali). L’isola è la principale regione che ospita i migranti e dove è presente il 40,9% dei minori stranieri non accompagnati. L’analisi propone una riflessione sulle difficoltà incontrate dai minori nel nuovo paese e sulle contraddizioni che derivano dal diverso significato che l’età, come categoria concettuale e come principio organizzativo della società, ha per gli attori sociali coinvolti.

Alfredo Agustoni, Alfredo Alietti

Territori e pratiche di convivenza interetnica

L’esito di ricerche empiriche e riflessioni teoriche sul tema della convivenza interetnica nei contesti urbani in Italia. Le analisi proposte nel libro raffigurano un viaggio sociologico e antropologico assai significativo del cambiamento in atto nelle nostre città e delle possibilità che si offrono per favorire politiche d’integrazione a livello locale.

cod. 1144.1.34

Giuseppina Tumminelli

Sovrapposti.

Processi di trasformazione degli spazi ad opera degli stranieri

Il volume tenta di studiare i mutamenti che possono intervenire negli spazi della quotidianità quando la popolazione urbana che li abita è composta da migranti. A tale scopo, il testo presenta i risultati di una ricerca condotta in uno dei quartieri del centro storico palermitano, da un quindicennio luogo di residenza per la maggior parte della popolazione immigrata.

cod. 243.2.17

Valeria Granatella

Reciproci sguardi

Sistemi migranti e costruzione intersoggettiva di pratiche e saperi

Una serie di contributi teorici e di ricerca sulle configurazioni delle relazioni interculturali collegate all’esperienza immigratoria in Italia. In una prospettiva multidisciplinare, il testo affronta alcune tematiche come la nascita in un Paese straniero, il ricongiungimento familiare, i percorsi di identità dei migranti e la riorganizzazione dei servizi e delle modalità di lavoro da parte degli operatori.

cod. 1243.59

Clara Cardella, Giuseppe Intilla

Criminal Network.

Politica, amministrazione, ambiente e mercato nelle trame della mafia

Il volume individua nuovi elementi analitici per lo studio dei sistemi di potere criminale, che hanno aggiornato i propri strumenti operativi adattando la propria struttura agli scenari attuali. Il quadro che emerge disegna una situazione nella quale non si assiste più a circoscritti casi di criminalità mafiosa, ma a strutturati e sistemici attentati ai fondamenti delle nostre democrazie.

cod. 1520.705

Giovanni Notari

Cultura in (s)vendita.

L'associazionismo culturale palermitano tra innovazione e frammentazione

L’indagine evidenzia alcune caratteristiche e dinamiche che contraddistinguono le associazioni culturali presenti a Palermo, mettendo in luce anche le contraddizioni, le inerzie e i compromessi che inducono a riflettere sui limiti di una cultura in (s)vendita.

cod. 243.2.16

Alessandra Dino, Livio Pepino

Sistemi criminali e metodo mafioso

Al centro dell’indagine del volume è l’esistenza di un metodo unitario che accomuna vecchie e nuove mafie favorendone l’espansione nella sfera pubblica e in ampi settori dei mercati finanziari; un metodo mafioso, frutto di sistemi e reti di rapporti, che si espande come modalità diffusa dell’agire politico ed economico.

cod. 1297.26

Fabio Massimo Lo Verde, Gianna Cappello

Multiculturalismo e comunicazione

Il volume tenta di inquadrare il fenomeno delle migrazioni e della multiculturalità in una cornice multidimensionale, per cogliere le complesse problematiche sociali e culturali cui esso dà origine. Il quadro che emerge segnala la necessità di cogliere nella comunicazione la precondizione per promuovere nuove forme e modalità di mobilitazione del consenso sociale e di azione politica.

cod. 243.1.7