Risultati ricerca

Costantino Cipolla

La devianza come sociologia

Sottolineando il ruolo chiave della devianza per l’affermarsi della sociologia come scienza autonoma, questo volume, strutturato come un glossario, permette di conoscere storia e autori di riferimento o pratiche e protocolli operativi, tecniche di indagine e teorie epistemologiche o ricerche attuali e condizioni sociali.

cod. 1049.8

Linda Lombi, Alessandro Stievano

Introduzione alla sociologia della salute.

Manuale per la professione infermieristica

Il manuale – destinato a infermieri che già operano in setting assistenziali pubblici e privati e infermieri in formazione nei corsi di laurea base e nei corsi post-base – rappresenta un testo introduttivo alla sociologia della salute che, attraverso un approccio interdisciplinare, uno sguardo policentrico e un taglio divulgativo, affronta le principali tematiche concernenti il rapporto tra salute e società.

cod. 1341.1.27

Il volume presenta alcuni dei concetti fondamentali del sapere sociologico, seguendo una esposizione per lemmi di base. Per ognuna delle voci individuate, vengono proposte teorie di riferimento, definizioni, autori, cercando di adottare sempre come paradigma conoscitivo il pluralismo connessionista.

cod. 1044.74

Alberto Ardissone, Antonio Maturo

Disuguaglianze sociali e vissuto dei malati oncologici

Partendo dalla natura particolare dell’ambiente oncologico, la ricerca verifica, attraverso una metodologia sia qualitativa che quantitativa, se e come le differenze socio-economiche tra i malati oncologici abbiano una relazione con una serie di variabili: soddisfazione per le cure ricevute, grado di aderenza alla terapia, livello di fiducia nei confronti del medico e della struttura sanitaria.

cod. 1341.2.63

Costantino Cipolla, Stefano Campostrini

Occupazione senza professione?

Il lavoro nel settore dei servizi sociali

Un’esaustiva e ampia ricerca sulle professioni sociali in Italia. Attraverso metodologie qualitative e quantitative il testo ha raccolto le testimonianze di migliaia di lavoratori del sociale su aspetti quali: la soddisfazione per il proprio lavoro, le modalità di reclutamento, i rapporti con i colleghi e con gli assistiti, i fabbisogni formativi, lo stress, le richieste rivolte alle istituzioni...

cod. 1341.2.54

This volume tries to shed light on the controversial distinction between qualitative and quantitative methodologies in sociological research on health. Together with a deep analysis of the multi-level statistical models, the qualitative methods are also investigated. A panel discussion on the state-of-the-art of comparative research in the Sociology of Health and Medicine in Italy, two comparative researches by Italian scholars and an assessment of the different typologies of health systems complete the series of contributions.

cod. 1341.35

Ilaria Iseppato

Disuguaglianze sociali, digital divide ed accesso ai servizi sanitari

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: Suppl. 1 / 2009

Disuguaglianze sociali, digital divide ed accesso ai servizi sanitari - After a short description of the main sociological approaches to social inequalities, the article proposes a co-relational reading of social inequalities in access to health services. Even if Italian healthcare system ensures universalistic and public access to care, social and regional disparities persist. The application of digital technologies to healthcare, if embedded in social complexity, can help in tackling obstacles to access.

Keywords: social inequalities; health divide; Italian healthcare system; access to care; digital divide; health literacy.

Costantino Cipolla, Ilaria Iseppato

I Cup in Italia, dieci anni dopo. Una comparazione tra Cup Metropolitano bolognese e Cup dell’Umbria

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: Suppl. 1 / 2009

I Cup in Italia, dieci anni dopo. Una comparazione tra Cup Metropolitano bolognese e Cup dell’Umbria - After a general overview of the main characteristics and activities of Cup (unified booking centres in healthcare) as a particular form of e-Care, this contribution is about their development ten years after the publication of a national research, edited by Cipolla and Paltrinieri, about the spreading of electronic networks for access to healthcare in Italy. In particular, the proposal is a comparison of some data related to the management of bookings of medical examinations by the Metropolitan Cup of Bologna and Cup of Umbria during the five years 2002-2007. The Metropolitan Cup of Bologna is confirmed to be in the van, in unceasing evolution and a model for more recent networks.

Keywords: access to healthcare; e-Care; booking; waiting time in healthcare; medical sociology.

Antonio Maturo, Silvia Bellini, Ilaria Iseppato, Cipolla Costantino. A cura di Tecnico-Scientifica Segreteria

Note

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 1 / 2009

Siss-Società italiana di sociologia della salute

Essere e Fare il sociologo in sanità

“Essere e Fare” per il sociologo sono le direttrici lungo le quali si è mossa la Società Italiana di Sociologia della Salute, al fine di riaggregare le diverse anime dei sociologi che lavorano nella Sanità, per sviluppare una strategia operativa capace di rafforzare consapevolezze, estendere conoscenze, costruire strumenti di integrazione…

cod. 1341.32

Costantino Cipolla, Antonio Maturo

Con gli occhi del paziente.

Una ricerca nazionale sui vissuti di cura dei malati oncologici

Il risultato di una ricerca, unica nel suo genere nel panorama nazionale, volta a esplorare, in chiave eminentemente sociologica, come i malati oncologici vivono l’esperienza della malattia e delle cure ricevute. Lo studio, svoltosi sotto forma di survey su tutto il territorio italiano, ha coinvolto 2746 pazienti e ha affrontato aree tematiche interconnesse, come l’informazione rispetto alla malattia, le relazioni con i medici, i risvolti psicologici ed emozionali, la valutazione delle cure sanitarie.

cod. 1341.2.39

Ilaria Iseppato, Simona Rimondini

Le reti dell'accesso per la sanità e l'assistenza

Partendo dall’evoluzione dei centri unificati di prenotazione, passando all’espansione del progetto SOLE-Sanità On Line, sino ad arrivare alle più recenti sfide della rete e-Care e dei nuovi sportelli sociali, il volume mostra come le tecnologie telecomunicative, se integrate con la realtà sociale, possano ridurne la complessità, aiutando il cittadino ad accedere ai servizi sanitari in un’ottica sempre più di equità, flessibilità e trasparenza.

cod. 1341.27

Giuseppe Costa, Cesare Cislaghi

Le disuguaglianze sociali di salute.

Problemi di definizione e di misura

Questo numero di Salute e Società affronta le difficoltà rilevate nella misurazione delle disuguaglianze di salute. In Italia difatti sono carenti quei sistemi di indagine longitudinale multiscopo in grado di studiare i meccanismi di generazione delle disuguaglianze di salute lungo le traiettorie di vita. A questo si aggiunge la diffusa incapacità delle diverse discipline nel condividere schemi esplicativi, metodi di studio, idee e fonti di finanziamento per far decollare una ricerca integrata sul tema.

cod. 1341.26

Costantino Cipolla, Paolo Roberti di Sarsina

Le peculiarità sociali delle medicine non convenzionali

Il volume intende contribuire a fare chiarezza sulle questioni normative, scientifiche e sociali che investono le discipline e le pratiche mediche non convenzionali nel loro rapporto con la società moderna occidentale.

cod. 1341.1.20

Costantino Cipolla, Giuseppe Remuzzi

Dire, fare, curare.

Parole tra medici e malati

Un malato che comprende le parole del suo medico è un malato che aderirà alla terapia con maggiori possibilità di successo. Dall’analisi storica della relazione tra medico e malato alla comunicazione delle cattive notizie, dal racconto di una “paziente per sempre” al rapporto col paziente psichiatrico, il testo sottolinea come le parole del medico abbiano effetti concreti nella guarigione del malato.

cod. 1341.2.31