Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 40 titoli

Matteo Colleoni

Mobilità e rigenerazione urbana

SOCIOLOGIA URBANA E RURALE

Fascicolo: 128 / 2022

Le città sono sempre più interessate da interventi nei quali la rigenerazione urbana è perseguita attraverso provvedimenti che interessano la mobilità. Originariamente collocati nelle politiche per la mobilità, questi provvedimenti sono sempre più associati al vasto ambito delle politiche di rigenerazione per migliorare la qualità e a ridare valore ad uno spazio pubblico ridotto a mero luogo di attraversamento e sosta dei veicoli motorizzati. La crescente attenzione alla transizione ecologica e allo sviluppo sostenibile ha poi contribuito a promuovere la lettura ecologica dell’ambiente urbano, nella sua accezione di sistema integrato di risorse umane e naturali. Il saggio ne affronta il tema soffermandosi nella prima parte sulla relazione tra morfologia urbana e aumento della mobilità veicolare e nella seconda sulle politiche di rigenerazione condotte attraverso gli interventi per la mobilità sostenibile.

Matteo Colleoni, Simone Caiello

Mobilità e identità multi-locali

SOCIOLOGIA URBANA E RURALE

Fascicolo: 127 / 2022

Il saggio propone una riflessione sul multilocalismo alla luce dei risultati degli studi internazionali più recenti, con attenzione all’impatto di tale fenomeno sulle identità famigliari, dei migranti e dei lavoratori altamente mobili e alle dinamiche socio-territoriali a ciò collegate. Attenzione verrà anche posta alla lettura dell’impatto che eventi come la pandemia da Covid-19 hanno avuto sulla limitazione della libertà di movimento e sulla vita e identità dei soggetti multi-locali.

Matteo Colleoni, Monica Bernardi

Le sfide della ripresa turistica

Esperti e operatori del settore a confronto

Il volume raccoglie e propone le riflessioni di esperti e professionisti del settore turistico italiano, riguardo le sfide dei sistemi ricettivi, dei sistemi turistici, del settore della mobilità e dei trasporti, dei “nuovi turismi”, della digitalizzazione e del mercato del lavoro; sei macro temi attorno ai quali si sono sviluppati dibattiti e riflessioni su come affrontare la ripartenza dopo che la diffusione del Covid-19 ha messo a dura prova il turismo in Italia e nel mondo.

cod. 12000.24

Marco Castrignanò, Alessandra Landi

La città e le sfide ambientali globali

La sociologia, in particolare quella urbana, sta negli ultimi anni mostrando una crescente attenzione alla tematica del rapporto tra città e questione ecologica. In tal direzione, il volume raccoglie diversi contributi che indagano in particolare alcune questioni chiave come: forma urbana e sostenibilità ambientale; sostenibilità tra sensibilizzazione e inclusione; pratiche sociali di ecocompatibilità urbana; sviluppo locale e capitale sociale territoriale.

cod. 1562.38

Alessandra Terenzi, Matteo Colleoni

Urban spaces as mirrors of multiple social identities: the Palestinian people of Israel

SOCIOLOGIA URBANA E RURALE

Fascicolo: 121 / 2020

This study focuses on different groups of Palestinian citizens of Israel, representing more than 20% of the total Israeli population. Working on the link between urban space and social diversity, the authors will capture complex dynamics of segregation and social inequalities ex-isting among different Arab communities. This research aims to promote a new approach that, overcoming the stereotyped vision of two social monolithic blocks at war with each other - Jews and Arabs- shows a complex social mosaic of multiple cultural identities, characterizing the contemporary Israeli society.

Antonietta Mazzette, Silvia Mugnano

Il ruolo della cultura nel governo del territorio

Il volume si interroga se il patrimonio di conoscenze in Italia abbia costituito un elemento di guida nell’azione politica di governo del territorio, partendo dall’ovvia considerazione che dietro ogni azione di intervento ci sia sempre un substrato culturale che sostiene l’azione stessa. Nella fase di stesura, l’Italia e il resto del mondo si sono improvvisamente trovati di fronte all’emergenza sanitaria per la diffusione del ceppo virale Sars CoV-2. Questo fatto eccezionale ha necessariamente modificato l’ordine delle riflessioni essendo cambiate le complessive condizioni sociali e di vita individuale, di cui si dà conto in particolare nei saggi introduttivi.

cod. 1561.107

Luc Gwiazdzinski, Matteo Colleoni

Vivere la montagna

Abitanti, attività e strategie

In un mondo in rapida trasformazione, la montagna rappresenta un laboratorio di sviluppo sostenibile in grado di fornire risposte anche ad altri tipi di territori in transizione. Con un approccio interdisciplinare, il volume analizza gli stili di vita e di “abitare la montagna”, presentando dei contributi – in italiano e in francese – che permettono di trarre alcune lezioni su nuovi abitanti, innovazioni nelle attività tradizionali e strategie per l’abitabilità.

cod. 1562.52

Paolo Monari, Alessandro Patelli

Città: ma quale?

Stimoli, confronti e suggerimenti

Recenti studi hanno dimostrato che 600 città, pari a un quinto della popolazione globale, producono il 60% del Pil mondiale, e la metà di esse è responsabile del 50% della produzione del pianeta. Tra tutti i modelli di città che emergeranno nei prossimi anni, il volume cerca di individuarne uno, tenendo presente l’importanza che potrà assumere la Città di Milano.

cod. 2000.1530

Oscar Azzimonti, Simone Caiello, Luca Daconto, Matteo Colleoni

Il benessere della mobilità

WELFARE E ERGONOMIA

Fascicolo: 2 / 2019

Benessere e qualità della vita sono concetti multidimensionali il cui livello è influenzato da diversi fattori socioeconomici, psico-fisici, relazionali e ambientali. Il paper ha l’obiettivo di evidenziare la stretta relazione tra benessere e mobilità e di proporre alcuni indicatori signi-ficativi nell’ambito delle politiche urbane e territoriali, a partire da quelli già presenti nel Rapporto BES dell’ISTAT. La mobilità, in particolare quella attiva e sostenibile, sarà dunque analizzata in quanto fatto-re diretto (in termini, ad esempio, di salute fisica e mentale) ed indiretto (in quanto mezzo per accedere a servizi, relazioni e opportunità) per generare benessere. Inoltre, in un’ottica bi-direzionale, l’articolo metterà in luce il ruolo del benessere nell’ampliare le possibilità di mobilità, adottando come riferimento teorico fondamentale il concetto di motilità, ovvero di capitale di mobilità.

Matteo Colleoni, Massimiliano Rossetti

Università e governance della mobilità sostenibile

Prendendo spunto dai risultati della prima indagine nazionale sugli spostamenti e sulla mobilità condivisa negli atenei del Paese, il volume affronta il tema della mobilità e dei trasporti nelle Università italiane, prestando attenzione sia alle modalità di spostamento delle numerose popolazioni che vi studiano e lavorano, sia alle politiche attuate dai mobility manager accademici a favore della sostenibilità.

cod. 2000.1518

Matteo Colleoni

Mobilità e trasformazioni urbane

La morfologia della metropoli contemporanea

Il volume propone una lettura del fenomeno della mobilità, che ha assunto sempre più una connotazione ordinaria, modificando le relazioni tra le persone e la morfologia degli insediamenti. L’aumento di tutte le forme di mobilità, unitamente a quello delle tecnologie della comunicazione, è stato letto in vari modi, nella convinzione comune che l’aumento della mobilità abbia cambiato la morfologia sociale delle città contemporanee.

cod. 1561.103

Paolo Corvo, Gianpaolo Fassino

Viaggi enogastronomici e sostenibilità

Un’occasione importante per riflettere scientificamente sul nesso che lega il viaggio enogastronomico alla sostenibilità, un binomio che sempre di più appare centrale, a livello nazionale e globale, nella costruzione di innovative filiere turistiche. Il testo offre un articolato corpus di dati scientifici, riflessioni teorico-metodologiche, analisi di buone pratiche, delineando anche suggerimenti e proposte operative, per cercare di dare delle risposte ad alcune delle problematiche irrisolte del nostro turismo enogastronomico.

cod. 1805.33

Il volume raccoglie contributi che da differenti prospettive e discipline (sociologia e scienze dell’alimentazione) affrontano il rapporto tra cibo, invecchiamento e qualità della vita. L’obiettivo è offrire, da un lato, una rassegna dei principali riferimenti teorici sul tema e, dall’altro, i risultati di alcune ricerche, condotte a Milano, che nell’eterogeneità degli approcci e dei temi affrontati sono accomunate da un’attenzione al benessere alimentare in una prospettiva generazionale.

cod. 1562.43

Luca Daconto, Matteo Colleoni, Luc Gwiazdzinski

L’accessibilità spaziale potenziale alle opportunità urbane. Un’analisi comparata tra la città metropolitana di Milano e la metropoli di Lione

ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI

Fascicolo: 119 / 2017

L’articolo propone un metodo per l’analisi dell’accessibilità spaziale potenziale alle opportunità urbane e presenta i risultati della sua applicazione alle città metro-politane di Milano e Lione. La presentazione del metodo, basato sull’uso di open data e dei GIS, e dei risultati, incentrati sull’individuazione di aree vulnerabili sotto il profilo dell’(in)accessibilità, è preceduta da una rassegna delle definizioni e delle tecniche di rilevazione dell’accessibilità spaziale.