LIBRI DI NICOLA PASINI

La ricerca ha estratto dal catalogo 23 titoli

Il Rapporto annuale ISMU sulle migrazioni nel 2022 analizza sia l’impatto della pandemia sui flussi migratori e sugli immigrati, sia le conseguenze, sotto il profilo migratorio, della drammatica questione afghana. Attenuata l’emergenza sanitaria nella seconda metà del 2021, si è riaccesa infatti l’attenzione sui temi delle migrazioni, facendo riemergere le sfide che il fenomeno presenta per l’Italia e l’Unione europea.

cod. 10907.2

La XXVI edizione del Rapporto sulle migrazioni di Fondazione ISMU propone una lettura del fenomeno migratorio alla luce dell’improvviso e inaspettato scatenarsi e diffondersi del Coronavirus. La pubblicazione analizza l'impatto che la pandemia di COVID-19 ha avuto e sta avendo non solo sui flussi migratori, ma anche sulla popolazione straniera presente in Italia. Il volume presenta un approfondimento sull'attuale quadro normativo, soffermandosi in particolar modo sulla più importante modifica legislativa in materia di immigrazione introdotta nel 2020, la nuova regolarizzazione.

cod. 10907.1

Giunto alla XXV edizione, il Rapporto sulle migrazioni della Fondazione ISMU ripercorre l’andamento dei flussi migratori e dei processi di integrazione in Italia nell’ultimo quarto di secolo. Oltre alle consuete aree di interesse (normativa, salute, lavoro e scuola), il volume affronta temi di grande rilevanza: gli atteggiamenti e gli orientamenti degli italiani nei confronti degli immigrati, le seconde generazioni, i rifugiati e i corridoi umanitari, la tutela dei minori stranieri non accompagnati con particolare attenzione all’innovativa figura del tutore volontario.

cod. 907.74

Paolo Monari, Alessandro Patelli

Città: ma quale?

Stimoli, confronti e suggerimenti

Recenti studi hanno dimostrato che 600 città, pari a un quinto della popolazione globale, producono il 60% del Pil mondiale, e la metà di esse è responsabile del 50% della produzione del pianeta. Tra tutti i modelli di città che emergeranno nei prossimi anni, il volume cerca di individuarne uno, tenendo presente l’importanza che potrà assumere la Città di Milano.

cod. 2000.1530

Marina Villa

Migrazioni e comunicazione politica.

Le elezioni regionali 2018 tra vecchi e nuovi media

Il volume raccoglie i risultati di una ricerca sulla Rappresentazione dell’immigrazione durante la campagna elettorale per le Regionali 2018. L’analisi delle elezioni in una dimensione regionale permette di andare in profondità su alcune questioni importanti nel dibattito sulla comunicazione politica, come il peso dato al tema delle migrazioni nei programmi elettorali o come questo è trattato dai candidati nella propria comunicazione, tra vecchi e nuovi media.

cod. 907.71

L’immigrazione è diventata una delle principali questioni dell’Unione europea e dei Paesi che ne fanno parte. Il Rapporto analizza gli atteggiamenti degli italiani nei confronti degli immigrati; affronta il rapporto tra Europa e immigrazione, partendo dagli esiti delle elezioni politiche in Italia e toccando alcune tematiche di grande attualità quali il dibattito su Brexit e la crisi del sistema europeo d’asilo; approfondisce alcuni aspetti fondamentali quali la trasformazione delle appartenenze religiose a fronte delle migrazioni internazionali, il fenomeno dei minori non accompagnati e l’attivazione dei corridoi umanitari.

cod. 907.70

Il Ventitreesimo Rapporto della Fondazione Ismu stima che la popolazione straniera in Italia abbia raggiunto, al 1° gennaio 2017, 5 milioni e 958mila unità di presenze e analizza i nuovi scenari migratori che vanno configurandosi nel nostro paese e nel resto d’Europa. Oltre alle consuete aree di interesse (demografia, normativa, lavoro, scuola, salute), il volume approfondisce alcune tematiche di grande attualità, quali il radicalismo islamico, il rapporto tra Europa e migrazioni, il fenomeno dei minori non accompagnati.

cod. 907.66

Il Rapporto mette in evidenza come i fenomeni migratori e le complesse sfide che essi portano con sé stiano costituendo un banco di prova per la tenuta stessa dell’Unione Europea. Il volume dedica particolare attenzione anche all’analisi della popolazione straniera in Italia che ha raggiunto, al 1° gennaio 2016, 5,9 milioni di presenze. Oltre alle consuete aree di interesse, il Rapporto approfondisce alcuni temi di grande attualità come quello dei minori stranieri non accompagnati e il fenomeno del radicalismo islamico.

cod. 907.63

Il Rapporto analizza i nuovi scenari migratori che vanno configurandosi nel nostro paese e nel resto d’Europa, mettendo in evidenza come, a fronte di una riduzione degli ingressi per motivi di lavoro e di un consolidamento di quelli per motivi familiari, si sia verificato un aumento significativo dei richiedenti protezione internazionale. Il Rapporto esamina diverse aree di interesse e dedica una particolare attenzione allo scenario internazionale e alle politiche europee nel Mediterraneo.

cod. 907.61

Ambrosianeum Fondazione Culturale, Rosangela Lodigiani

Milano 2015 Rapporto sulla città.

La città metropolitana sfide, contraddizioni, attese

Dal 1° gennaio 2015 Milano è Città metropolitana. La definizione della governance e delle strategie di azione è in corso, mentre molti e rilevanti sono i nodi da sciogliere. Ma la prima e più alta sfida per Milano metropolitana non è né politico-amministrativa né economica, ma sociale, culturale e spirituale. Milano deve tornare a essere metropolis, "città madre", per svolgere, fedele alla sua matrice ambrosiana, il suo ruolo di laboratorio per un nuovo umanesimo.

cod. 1260.91

Nicola Pasini, Mario Picozzi

Salute e immigrazione

Un modello teorico-pratico per le aziende sanitarie

cod. 907.8

Nicola Pasini

Confini irregolari.

Cittadinanza sanitaria in prospettiva comparata e multilivello

Il volume affronta, in ottica comparativa, le principali questioni riguardo alla cittadinanza sanitaria nei diversi ordinamenti statuali e sovranazionali, e si focalizza sull’articolazione territoriale del processo decisionale in una dimensione multilivello, analizzando le diverse politiche sanitarie regionali rivolte agli immigrati, regolari e non.

cod. 907.45

Daniela Carrillo, Nicola Pasini

Migrazioni Generi Famiglie.

Pratiche di escissione e dinamiche di cambiamento in alcuni contesti regionali

Attraverso un’indagine realizzata in alcune città italiane, il volume posiziona le escissioni in un quadro più vasto che raccoglie le pratiche di cura e di modificazione del corpo, la sessualità, le dinamiche di coppia, i riti matrimoniali, la costruzione del genere, i rapporti inter e intra-generi e tra generazioni diverse. Le mutilazioni genitali femminili sono il filo conduttore di una narrazione che descrive contesti di origine e di destinazione, e percorsi di ri-significazione di pratiche e traiettorie di vita.

cod. 907.36

Nicola Pasini

Cittadinanza sanitaria, nuove finalità della medicina e società multietniche

SALUTE E SOCIETÀ

Fascicolo: 2 / 2004

The article analyses the new problems coming out in the health care system, for Pasini a particular sector of social policies. These health problems concerns not only the western citizens, but also the immigrants who decided to live in these countries. Pasini focuses his attention on the large request of goods and services, that represents a big challenge for the present economic and social situation, with limited resources and necessity to change its redistributive criteria. Automatically, the debate leads to a reflection about the health policies aims. In multi-ethnic and multicultural societies the conception of health and illness becomes more and more pluralistic and relativistic, causing difficult problems of trans-cultural bioethic. As a consequence, the concepts of need and right change their meanings and this imposes a ri-definition of the concept of citizenship, strictly connected with welfare.