Visioni disincantate della società multietnica e multiculturale

Titolo Rivista: SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI
Autori/Curatori: Giuseppe Scidà
Anno di pubblicazione: 2000 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 35 P. Dimensione file: 105 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

<i> Visioni disincantate della società multietnica e multiculturale </i> (di Giuseppe Scidà) - ABSTRAC: The essay opens with four brief preliminary reflections, related the first one to the very subject of our debate: the "ethnic group"; the following two to a short outline of ethnic relations evolution both in Europe and in the U.S.; the last one to the variegated and heterogeneous reality of immigrated communities. Afterwards, the Author presents a number of typologies of multiethnic and multicultural societies from the major experts of ethnic relations, following with his own perspective of four feasible scenarios of a modern metropolis in which autochthons and ethnic minorities can live together (assimilation, homogenization, communicative differentiation, separation), and ending with some reflections on the tolerance perspective in Italy from institutions, associations and mostly individuals.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Giuseppe Scidà, Visioni disincantate della società multietnica e multiculturale in "SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI" 3/2000, pp , DOI: