Senza distinzioni di razza. Terzo settore e integrazione degli immigrati

Titolo Rivista: SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI
Autori/Curatori: Maurizio Ambrosini
Anno di pubblicazione: 2000 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 26 P. Dimensione file: 84 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

The paper analyses the Italian experience, defined an "implicit pattern" of immigration management: the formal closure of the borderlines has in fact favoured a relatively easy entrance of immigrants, destined to fit into different labour market areas. In this context, the initiative of agencies and organisations of the third sector, has made up to the lacks of the public social policies. The author makes a distinction among three kinds of Italian associationism in favour of immigrants: charitable, claiming and entrepreneurial. This typology is analysed and discussed on the base of the results of an empirical research conducted, by the case studies technique, on twenty non-profit organisations in the area of Milan.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Maurizio Ambrosini, Senza distinzioni di razza. Terzo settore e integrazione degli immigrati in "SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI" 3/2000, pp , DOI: