Click here to download

Lo sviluppo della concorrenza nel mercato del gas: un'analisi microeconomica
Journal Title: ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE 
Author/s: Massimo Parati 
Year:  2000 Issue: Language: Italian 
Pages:  14 FullText PDF:  88 KB

Questo articolo analizza, da un punto di vista teorico, la probabile strategia di un soggetto già insediato nel fronteggiare la minaccia di entrata di nuovi concorrenti nel mercato del gas. Noi ipotizziamo che tale strategia sia quella di monopolizzare la domanda residua, lasciando ai nuovi entranti scegliere la quantità che sono disponibili ad offrire sul mercato. In ogni caso tale quantità sarà limitata dai contratti take-or-pay esistenti. La potenziale barriera all’entrata derivante dai contratti take-or-pay già firmati può essere decisamente elevata. La clausola take-or-pay trasforma infatti un tipico costo variabile (il costo del gas) in costo fisso mutando così gli incentivi dell’incumbent nel definire la sua strategia: portare le proprie vendite al di sotto dei volumi take-or-pay può essere estremamente costoso. Noi sosteniamo che tanto minore è il gap di efficienza nei confronti dell’incumbent tanto maggiore sarà la penetrazione dei nuovi concorrenti nel mercato. L’implementazione di un programma di gas release potrebbe essere utile per lo sviluppo della concorrenza in quanto ridimensionerebbe direttamente la barriera costituita dai contratti take-or-pay esistenti.

Massimo Parati, in "ECONOMIA DELLE FONTI DI ENERGIA E DELL’AMBIENTE" 3/2000, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content