Clicca qui per scaricare

Penetrazione culturale in Europa orientale 1918-1939. Le grandi potenze occidentali a confronto
Titolo Rivista: PASSATO E PRESENTE 
Autori/Curatori: Stefano Santoro 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: 56 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  30 Dimensione file:  127 KB

Stefano Santoro analizza le forme della penetrazione culturale realizzata dall’Italia, dalla Germania e dalle grandi potenze occidentali in Europa orientale fra le due guerre mondiali, evidenziandone analogie e differenze. Attraverso gli istituti e le società culturali, furono messi in campo i miti contrapposti di "democrazia", "latinità" e "germanesimo". Alla fine, risultò egemone la Germania di Hitler, che aveva fondato il proprio espansionismo politico e culturale nell’Est europeo su una supremazia economica e finanziaria.


Stefano Santoro, in "PASSATO E PRESENTE" 56/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche