L'autoefficacia del medico nel ruolo di formatore: una prima indagine conoscitiva

Titolo Rivista: PSICOLOGIA DELLA SALUTE
Autori/Curatori: Tatiana Begotti, Gabriella Borca, Emanula Calandri, Silvia Bonino
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 1 Lingua: English
Numero pagine: 12 P. Dimensione file: 55 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il presente articolo riguarda un’indagine conoscitiva sull’autoefficacia del medico nel ruolo di formatore. Il gruppo esaminato è costituito da 96 medici che hanno partecipato ad un corso di formazione che li preparava a diventare essi stessi formatori dei medici di famiglia, con l’obiettivo generale di promuovere la salute e prevenire le malattie oncologiche e cardiovascolari degli assistiti. Per la raccolta dei dati è stato utilizzato un questionario anonimo, volto ad indagare il livello di autoefficacia dei medici prima dell’avvio del corso di formazione. I risultati mostrano un livello di autoefficacia mediamente basso. Non si registrano differenze significative in base al genere dei soggetti esaminati, mentre si riscontrano alcune differenze legate all’età: i medici più anziani (46-60 anni) riferiscono, in generale, un livello maggiore di autoefficacia rispetto ai più giovani (30-45 anni). Questo è vero, in particolare, per aspetti quali promuovere e motivare l’apprendimento dei medici a cui rivolgeranno il corso. D’altra parte, emerge come i medici più giovani si sentano maggiormente in grado di coinvolgere le istituzioni nell’organizzazione del corso che andranno a svolgere.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Tatiana Begotti, Gabriella Borca, Emanula Calandri, Silvia Bonino, L'autoefficacia del medico nel ruolo di formatore: una prima indagine conoscitiva in "PSICOLOGIA DELLA SALUTE" 1/2003, pp , DOI: