Clicca qui per scaricare

Forme di vita e forme economiche in Aristotele
Titolo Rivista: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Autori/Curatori: Silvia Campese 
Anno di pubblicazione:  2005 Fascicolo: 24 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 Dimensione file:  56 KB

La riflessione sulla forma di vita, che consente il conseguimento della felicità, costituisce il nodo focale della filosofia pratica di Aristotele. Tale riflessione presenta notevoli implicazioni politiche, in quanto la vita migliore, in particolare nella Politica, è quella del cittadino, che partecipa attivamente all’amministrazione della comunità. Il saggio prende in esame le forme economiche, delineate nel I libro della Politica. La fenomenologia delle diverse professioni, connesse all’acquisizione e allo scambio dei beni, è basata sulla distinzione tra attività secondo natura o contro natura. La condanna del commercio, quale attività contro natura, mette in luce il carattere ideologico dell’analisi aristotelica, volta a legittimare la figura del cittadino-proprietario terriero.


Silvia Campese, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 24/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche