Clicca qui per scaricare

Libertà economica e controllo politico: lo Stato commerciale chiuso di Fichte
Titolo Rivista: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Autori/Curatori: Simone Furlani 
Anno di pubblicazione:  2005 Fascicolo: 24 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 Dimensione file:  66 KB

Lo Stato commerciale chiuso di J. G. Fichte fornisce un punto di vi¬sta sul rapporto tra eco¬nomia e politica, agire interessato e agire etico, che consente di porre alcune distinzioni critiche all’interno della discussione attuale sulla ‘globalizzazione’. A partire dall’analisi della struttura stessa del sapere, emerge una nozione di libertà che vieta di intendere il problema nei termini di opposizione tra garanzia e controllo, libertà e limitazione. È proprio una tale idea che struttura gli ordinamenti politico-economici e giuridici e indica le possibilità di ottenere l’equità economico-sociale e la pace internazionale.


Simone Furlani, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 24/2005, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche