Clicca qui per scaricare

La ricerca intervento partecipata e lo sviluppo di comunità con gli adolescenti
Titolo Rivista: PSICOLOGIA DI COMUNITA’ 
Autori/Curatori: Gioacchino Lavanco, Floriana Romano 
Anno di pubblicazione:  2006 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 P. 97-105 Dimensione file:  62 KB

Lewin ha dato un contributo considerevole alla psicologia dell’adolescenza, riconoscendo questa fase dello sviluppo come una condizione di marginalità, in cui gli adolescenti appartengono contemporaneamente, ma in modo solo marginale, sia al gruppo dei bambini che a quello degli adulti. L’approccio della ricerca-azione non è orientato solamente alla conoscenza, ma anche e soprattutto all’azione, nella fattispecie alla gestione sociale dei problemi connessi all’adolescenza. All’interno del paradigma della ricerca intervento, lo sviluppo di comunità si configura quale modalità di intervento che intende ottenere il progresso sociale ed economico attraverso la partecipazione attiva ed il coinvolgimento delle persone e dei gruppi, i quali si assumono delle responsabilità rinunciando alla passività e alla delega. Il gruppo riveste un’importanza fondamentale durante l’adolescenza, come luogo psicosociale all’interno del quale i soggetti costruiscono le loro azioni e la loro identità; esso è, inoltre, lo strumento operativo nella ricerca-azione, perché facilita i processi di cambiamento. Dunque, la ricerca intervento, utilizzando il gruppo come mezzo per il cambiamento sociale e per il miglioramento della qualità della vita, si prefigura quale strategia idonea ad incontrare il mondo degli adolescenti.


Gioacchino Lavanco, Floriana Romano, in "PSICOLOGIA DI COMUNITA’" 2/2006, pp. 97-105, DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche