Click here to download

Montaigne, o lo scettico
Journal Title: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Author/s: Ralph Waldo Emerson 
Year:  2008 Issue: 33 Language: Italian 
Pages:  18 Pg. 123-140 FullText PDF:  283 KB

Montaigne, o lo scettico - Emerson Questo saggio è considerato una pietra miliare dell’opera di Emerson. Montaigne è qui inteso come rappresentante di uno scetticismo equilibrato. Montaigne, saggiando vari possibili umori e le relative posizioni filosofiche, sa muoversi in equilibrio fra le estreme tentazioni dell’umano: spiritualismo e naturalismo, idealismo e materialismo, trascendenza e immanenza, affermazione e negazione, egoismo e generosità, brama di conoscenza e consapevolezza della propria ignoranza, teoria e prassi, volontarismo e fatalismo, solitudine dell’autenticità radicale da un lato e, dall’altro, adattamento ai costumi sociali e alla forza delle illusioni. Qui tuttavia, Montaigne, lungi dall’essere oggetto di una ricostruzione filologica o storica, è soprattutto uno spunto per digressioni personali verso una filosofia di «flussi e mobilità».

Ralph Waldo Emerson, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 33/2008, pp. 123-140, DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content