Un dramma "concepito come un romanzo d’appendice". Traduzioni del Risorgimento sulle scene della Grande guerra

Titolo Rivista: MEMORIA E RICERCA
Autori/Curatori: Teresa Bertilotti
Anno di pubblicazione: 2008 Fascicolo: 29 Lingua: English
Numero pagine: 21 P. 101-121 Dimensione file: 122 KB
DOI: 10.3280/MER2008-029007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

<em>A drama «conceived as a serial novel». Translations of the Risorgimento on the stage of the Great War</em> - The article focuses on Italian theatre and its reception during the First World War, in particular on the dramas and performances based on the Risorgimento’s history. This type of performance cannot be considered as high or low theatre: the plots cannot be bound to one category, audience reactions are the same in Milan as they are in small city theatres and in schools, independently from who is acting. The author sheds light on the popularization process of national history through theatre and at the same time, contextualises these apparently opaque plots, in an attempt to understand what the performances conveyed.

Teresa Bertilotti, Un dramma "concepito come un romanzo d’appendice". Traduzioni del Risorgimento sulle scene della Grande guerra in "MEMORIA E RICERCA " 29/2008, pp 101-121, DOI: 10.3280/MER2008-029007