Clicca qui per scaricare

Produzioni di qualità e sviluppo rurale: il caso polacco
Titolo Rivista: AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI  
Autori/Curatori: Agnieszka Szymecka 
Anno di pubblicazione:  2008 Fascicolo: 3  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 191-198 Dimensione file:  609 KB
DOI:  10.3280/AIM2008-003008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’oggetto del presente lavoro sono le condizioni giuridiche di sviluppo delle produzioni agroalimentari di qualità in Polonia. Questo tipo di produzioni è molto importante per l’agricoltura europea. Infatti, la Commissione europea considera tali produzioni l’arma più potente degli agricoltori europei in un mondo sempre più competitivo. Esse contribuiscono, inoltre, allo economico-sociale e ambientale sviluppo rurale sostenibile. Nella prima parte l’autrice prende in esame la definizione della "qualità". Ne analizza varie nozioni adottate dal recente Libro verde sulla qualità dei prodotti agricoli e sottopone a critica alcune di loro. Vengono presentati anche gli "schemi di prodotti di qualità" europei e nazionali. La seconda parte del lavoro prensenta diverse iniziative avviate in Polonia e dirette alla promozione delle produzioni agroalimentari di qualità. Sono presentate le barriere normative in merito che riguardano: la definizione giuridica dell’attività di trasformazione dei prodotti agricoli, le norme fiscali e le regolazioni sulla vendita diretta. Viene fatta una comparazione con le rispettive norme e regolazioni italiane. In conclusione l’autrice constata che il legislatore polacco non è sufficientemente coinvolto nella creazione di un appropriato contesto normativo necessario per lo sviluppo delle produzioni di qualità in Polonia.


Keywords: Parole chiave: prodotti di qualità, promozione, tutela giuridica delle denominazioni d’origine e delle indicazioni geografiche, sviluppo rurale

Agnieszka Szymecka, in "AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI " 3/2008, pp. 191-198, DOI:10.3280/AIM2008-003008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche