La campagna abitata. Territori periferici della contemporaneità tra l'urbano e gli spazi aperti

Titolo Rivista: ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI
Autori/Curatori: Fabrizio Esposito
Anno di pubblicazione: 2010 Fascicolo: 97-98 Lingua: English
Numero pagine: 29 P. 61-89 Dimensione file: 892 KB
DOI: 10.3280/ASUR2010-097006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

The author analyzes urban sprawl in Italian hilly areas that once were used for rural activities and he names them: <i>campagna abitata</i>. These areas are not subjected to changes while inhabitants behaviour change, no more peasant but citizens, today: from using ways of urban origin appear new meanings of the rural heritage. Esposito creates images of this phenomenon that, differently from the traditional urban images, give back to the rural areas their centrality.

Fabrizio Esposito, La campagna abitata. Territori periferici della contemporaneità tra l'urbano e gli spazi aperti in "ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI" 97-98/2010, pp 61-89, DOI: 10.3280/ASUR2010-097006