L’evoluzione del Progetto Insurance dello IASB e i possibili riflessi nel bilancio delle imprese assicuratrici

Titolo Rivista: FINANCIAL REPORTING
Autori/Curatori: Francesco Agliata, Danilo Tuccillo
Anno di pubblicazione: 2011 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 31 P. 75-105 Dimensione file: 577 KB
DOI: 10.3280/FR2011-003004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il presente lavoro esamina le tendenze evolutive in atto nel procedimento di rendicontazione economico-finanziaria delle imprese di assicurazione conseguenti all’applicazione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS. L’obiettivo della ricerca, condotta con taglio prevalentemente deduttivo, è verificare/dimostrare come alcuni postulati del modello di bilancio promossi dal <i>Conceptual Framework</i> possano ritenersi applicati o disattesi - a seguito della disciplina dettata dal <i>Progetto Insurance</i> dello IASB - nello specifico ambito pertinente l’industria assicurativa. L’indagine, pertanto, si rivolge inizialmente e brevemente ad esaminare da un punto di vista economico-aziendale gli aspetti caratteristici dell’attività assicurativa e l’impostazione della prassi contabile nazionale riguardante le componenti economiche/ patrimoniali tipiche delle imprese di assicurazione. Dopo di che, è posta attenzione alle problematiche ed agli aspetti evolutivi dell’<i>Insurance Project</i>, anche alla luce dei contenuti delle <i>comment letters</i> ricevute dallo IASB a seguito della emanazione dell’ED/2010/8 <i>on insurance contracts</i>; infine, nell’ultimo paragrafo, in relazione a quanto discusso in precedenza, si compie un’analisi su come e se possano reputarsi applicati quei postulati del modello IASB anzidetti; si tenta altresì una comparazione, unicamente ove possibile, tra i probabili riflessi desumibili a seguito dell’adozione di un sistema di <i>Fair value accounting</i> (previsto nella Fase I) o di <i>Present value of the fulfilement cash flows</i> (prescelto nella Fase II).

Francesco Agliata, Danilo Tuccillo, L’evoluzione del Progetto Insurance dello IASB e i possibili riflessi nel bilancio delle imprese assicuratrici in "FINANCIAL REPORTING" 3/2011, pp 75-105, DOI: 10.3280/FR2011-003004