I gruppi per le donne operate al seno: una ricerca qualitativa sull’iniziativa "Arcobaleno" del Centro Oncologico Modenese

Titolo Rivista: PSICOLOGIA DELLA SALUTE
Autori/Curatori: Giulia Gualdi, Catia Ghinelli
Anno di pubblicazione: 2011 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 21 P. 91-111 Dimensione file: 118 KB
DOI: 10.3280/PDS2011-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Scopo della presente ricerca è valutare l’impatto della partecipazione ad un gruppo dedicato alle donne operate al seno, il gruppo denominato "Arcobaleno". Le partecipanti alla ricerca sono state venti donne seguite dal Centro Oncologico Modenese che avevano partecipato al gruppo tra il 2001 e il 2009. La ricerca, di tipo esplorativo, è stata condotta mediante la somministrazione di interviste semi-strutturate analizzate con la tecnica dell’analisi tematica del contenuto. Dalla ricerca è emersa prima di tutto l’utilità del gruppo, del quale le donne si dicono assolutamente soddisfatte. I principali benefici sono stati, ad esempio, uscire dall’isolamento e dalla solitudine; avere l’opportunità di esprimere emozioni, pensieri e paure; migliorare la propria capacità di affrontare le conseguenze delle cure e le proprie abilità di reazione alla malattia mediante il confronto con le altre partecipanti; migliorare le informazioni in proprio possesso attraverso la condivisione dei problemi e infine promuovere le risorse personali aumentando la consapevolezza di poter contribuire al proprio processo di cura e di guarigione e così alla qualità della propria vita.

  • La riabilitazione oncologica: qualità della cura e benessere psicologico del paziente Patrizia Bianchetti, Donatella Cavanna, Laura Migliorini, Nadia Rania, Maria Giuseppina Vidili, Anna Zunino, in SALUTE E SOCIETÀ 2/2015 pp.60
    DOI: 10.3280/SES2015-002005

Giulia Gualdi, Catia Ghinelli, I gruppi per le donne operate al seno: una ricerca qualitativa sull’iniziativa "Arcobaleno" del Centro Oncologico Modenese in "PSICOLOGIA DELLA SALUTE" 3/2011, pp 91-111, DOI: 10.3280/PDS2011-003005