Le esposizioni provinciali d’industria nella Lombardia della Restaurazione: un tentativo di "crisi indotta"

Titolo Rivista: STORIA IN LOMBARDIA
Autori/Curatori: Maurizio Romano
Anno di pubblicazione: 2011 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 24 P. 25-48 Dimensione file: 138 KB
DOI: 10.3280/SIL2011-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Le esposizioni provinciali che ebbero luogo nella Lombardia della Restaurazione rappresentarono un’occasione di confronto e di riflessione cui presero parte alcuni esponenti della comunità tecnico-scientifica, del ceto intellettuale e della borghesia d’affari lombarda, con l’obiettivo di mobilitare gli operatori economici locali in direzione dell’avanzamento industriale, dell’ammodernamento e meccanizzazione dei processi produttivi e dell’adesione ideale al moto progressivo europeo.

Maurizio Romano, Le esposizioni provinciali d’industria nella Lombardia della Restaurazione: un tentativo di "crisi indotta" in "STORIA IN LOMBARDIA" 3/2011, pp 25-48, DOI: 10.3280/SIL2011-003003