Sex Offenders. Caratteristiche psicopatologiche e trattamento

Titolo Rivista: RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA
Autori/Curatori: Giuseppe Craparo, Irene Petruccelli
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 18 P. 5-22 Dimensione file: 415 KB
DOI: 10.3280/RSC2012-002001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Nei casi di reati a sfondo sessuale, la pura sanzione penale e la conseguente detenzione risulta ormai insufficiente per contrastare il fenomeno e, soprattutto, per diminuire in maniera significativa i tassi di recidiva. Pertanto, si pone la necessità di sviluppare modelli di diagnosi, valutazione del rischio e di trattamento per la prevenzione della recidiva a cui sottoporre i <i>sex</i> offenders già in ambito penitenziario. Inoltre, si fa riferimento ad un gruppo di soggetti devianti estremamente eterogeneo e caratterizzato dalla presenza di meccanismi psicobiologici di natura ossessivo impulsivo- compulsivo. Gli Autori, dopo la definizione del fenomeno, si concentrano sul trattamento dei <i>sex offenders</i> in un’ottica integrata, in cui gli interventi di tipo farmacologico devono essere coadiuvati con interventi di tipo psicologico.

Giuseppe Craparo, Irene Petruccelli, Sex Offenders. Caratteristiche psicopatologiche e trattamento in "RIVISTA DI SESSUOLOGIA CLINICA" 2/2012, pp 5-22, DOI: 10.3280/RSC2012-002001