Clicca qui per scaricare

Fukushima, One Year Later
Titolo Rivista: AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI  
Autori/Curatori: Valeria Paganizza 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 2-3  Lingua: Inglese 
Numero pagine:  16 P. 191-206 Dimensione file:  434 KB
DOI:  10.3280/AIM2012-002017
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


This paper is intended as a continuation and completion of the article - Fukushima, RASFF ed ECURIE - condizioni speciali per l’importazione di alimenti e mangimi provenienti dal Giappone dopo l’11 marzo 2011/35, about the measures adopted by the European Commission after the Fukushima nuclear accident. During this one year following the disaster the European Union has adopted many regulations to deal with the emergency, recently the Implementing Regulation (EU) 284/2012. This act repeals the previous provisions. It also offers new food for thought. This paper gives an overview of regulations adopted by the EU Commission, with focus on the new act, the reasons that made it necessary, and the possible development of further measures. Finally, the relationship between the EU and Japan will be discussed in more detail, in order to understand the historical process that led the former to demonstrate the utmost confidence possible in the latter

Il presente contributo costituisce seguito e completamento dell’articolo "Fukushima, RASFF ed ECURIE, condizioni speciali per l’importazione di alimenti e mangimi provenienti dal Giappone dopo l’11 marzo 2011, concernente le misure adottate dalla Commissione europea, dopo l’incidente nucleare di Fukushima. Trascorso un anno dal disastro, numerosi sono stati i regolamenti pubblicati dall’Unione europea per far fronte all’emergenza. In particolare è stato recentemente adottato, il regolamento di esecuzione (UE) 284/2012, testo che offre sia una disciplina organica (abrogando i precedenti atti e riprendendone le relative disposizioni), sia nuovi spunti di riflessione sulla vicenda. Dopo una panoramica sui regolamenti adottati dalla Commissione europea, l’attenzione si sposterà sul nuovo atto, sulle ragioni che lo hanno reso necessario e sul possibile sviluppo di ulteriori misure di emergenza. Alcune parole saranno infine spese sulla relazione tra Unione europea e Giappone, con lo scopo di comprendere il processo storico che ha progressivamente condotto la prima a garantire il massimo livello di fiducia possibile al secondo.
Keywords: Fukushima, Rasff, Ecurie, misure di emergenza.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Valeria Paganizza, Fukushima, un anno dopo in "AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI " 2-3/2012, pp. 191-206, DOI:10.3280/AIM2012-002017

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche