Clicca qui per scaricare

Il PM come strumento di pianificazione e controllo: 20 mesi di cambiamento da gestire
Titolo Rivista: PROJECT MANAGER (IL) 
Autori/Curatori: David Vannozzi 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 16  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  3 P. 19-21 Dimensione file:  391 KB
DOI:  10.3280/PM2013-016006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Si presenta una breve ma intensa esperienza di gestione del cambiamento alla guida della Scuola Superiore di Studi Universitari e di perfezionamento Sant’Anna di Pisa. Considerata la situazione di partenza, si descrive il progetto in tutte le sue fasi. Infine vengono trattati i risultati raggiunti: notevoli ma non completi, soprattutto a causa del ridotto tempo a disposizione. L’articolo offre spunti di riflessione a chi si approccia al project management nel campo della ricerca, in particolare a chi ricopre ruoli di coordinamento di progetti, dove l’attività di pianificazione e controllo è basilare. Vengono illustrati i fattori chiave della gestione progettuale e gli approcci che si sono rivelati vincenti al fine di conseguire gli obiettivi definiti con un alto grado di efficienza. Viene quindi analizzato il concetto di gestione di processo e posto l’accento sull’importanza dell’approccio collaborativo e del confronto, che agevolano la comunicazione tra gli attori coinvolti. Infine viene sottolineata l’importanza della valorizzazione del capitale umano e la necessità di porre attenzione al potenziale innovativo degli enti di ricerca, in preparazione del nuovo programma Horizon 2020, che ha proprio lo scopo di consolidare e accrescere l’eccellenza scientifica europea.


David Vannozzi, in "PROJECT MANAGER (IL)" 16/2013, pp. 19-21, DOI:10.3280/PM2013-016006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche