Le rilevazioni Invalsi: a che cosa servono?

Titolo Rivista: CADMO
Autori/Curatori: Cristiano Corsini, Bruno Losito
Anno di pubblicazione: 2013 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 22 P. 55-76 Dimensione file: 626 KB
DOI: 10.3280/CAD2013-002006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

The article illustrates and discusses aims, organization and activities of the Italian National Institute for the Evaluation of the Education System (Invalsi). In the first part of the article, the relations between the activities carried out by the Institute and the policies adopted in the field of evaluation at a national level are analyzed. The second part focuses on the national assessments carried out by the institute every year. Particularly, an analysis of the tests used in the assessment of reading comprehension and of the conceptual frameworks that oriented their drafting is developed, focusing mainly on the validity issue. Problems related to content validity were identified, as well as several ambiguities related to the aims of the assessments and the use of their results.

Cristiano Corsini, Bruno Losito, Le rilevazioni Invalsi: a che cosa servono? in "CADMO" 2/2013, pp 55-76, DOI: 10.3280/CAD2013-002006