Transfert in comunità: dall’attaccamento all’attacco

Titolo Rivista: PSICOLOGIA DI COMUNITA’
Autori/Curatori: Sara Bertorotta
Anno di pubblicazione: 2013 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 8 P. 47-54 Dimensione file: 40 KB
DOI: 10.3280/PSC2013-002006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Si propone una lettura analitica dei comportamenti problematici agiti nei percorsi istituzionali. L’inserimento in istituzione funziona, accogliendo la domanda di aiuto che sottende i comportamenti disadattivi. Il minore attacca gli operatori perché nel transfert attaccare può costituire una modalità di legame. L’attacco cela l’attaccamento. Per J. Lacan nelle relazioni d’oggetto, l’oggetto è il bambino per la madre. Il desiderio “sregolato” dei genitori, il rifiuto stesso dell’essere genitore, fanno sì che in istituzione siano gli operatori a divenire destinatari del rifiuto e dell’attacco. Se queste dimensioni sono ascoltate, l’attacco rivela ciò che lo alimenta, un bisogno di attaccamento insoddisfatto. Anche in carcere, come dimostra il caso proposto dall’autore.

  1. Di Ciaccia A. (2001). Une pratique à l’envers, Préliminare, 13: 7-21.
  2. Egge M.G. (2001). Antenna 112 – Una struttura terapeutica per la terapia delle psicosi infantili, Conferenza Università di Padova, 16.05.2001. Testo disponibile al sito: http: //www.digilander.iol.it/LaTerra Santa/lete/voci/Eggehtml
  3. Lacan J. (1956-1957). Le Séminaire . Livre IV. La relation d’objet. Paris: Editions du Seuil, 1994 (trad. it. Il Seminario. Libro IV Le Relazioni d’oggetto. Torino: Einaudi Editore, 1996).
  4. Lacan J. (1957-1958). Le Séminaire. Livre V. Les formations de l’inconscient. Paris: Editions du Seuil, 1998 (trad. it. Il Seminario. Libro V. Le formazioni dell’inconscio, Torino: Einaudi Editore, 2004).

Sara Bertorotta, Transfert in comunità: dall’attaccamento all’attacco in "PSICOLOGIA DI COMUNITA’" 2/2013, pp 47-54, DOI: 10.3280/PSC2013-002006