"Fratelli tute blu..": gli operai e il settantasette

Titolo Rivista: MONDO CONTEMPORANEO
Autori/Curatori: Andrea Sangiovanni
Anno di pubblicazione: 2014 Fascicolo: 1 Lingua: English
Numero pagine: 18 P. 39-56 Dimensione file: 90 KB
DOI: 10.3280/MON2014-001004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il saggio analizza il 1977 dal punto di vista operaio e sindacale (con particolare attenzione alla cultura comunista), chiedendosi se esso sia stato periodizzante anche per questi soggetti così come per la componente giovanile. Risultato principale dell’analisi è che all’interno del movimento operaio è possibile rintracciare sin dal 1977 quelle tensioni e quelle contraddizioni che avrebbero contribuito a portarlo alle sconfitte degli anni Ottanta, ma che sarebbero esplose solo quando, per così dire, il 1977 sarebbe entrato in fabbrica, ad esempio con le grandi assunzioni alla Fiat del 1979, quando il rapporto conflittuale di giovani e donne con la cultura comunista o con l’etica del lavoro avrebbe finito per compromettere un già delicato equilibrio.

Andrea Sangiovanni, "Fratelli tute blu..": gli operai e il settantasette in "MONDO CONTEMPORANEO" 1/2014, pp 39-56, DOI: 10.3280/MON2014-001004