"Sicurezza pubblica: problema primario". La democrazia cristiana e il movimento del ’77

Titolo Rivista: MONDO CONTEMPORANEO
Autori/Curatori: Giovanni Mario Ceci
Anno di pubblicazione: 2014 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 18 P. 113-130 Dimensione file: 85 KB
DOI: 10.3280/MON2014-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il saggio ricostruisce, utilizzando documenti e stampa del partito e del movimento cattolico, dibattiti parlamentari, fonti statunitensi e memorie, l’atteggiamento della Democrazia cristiana di fronte alla nuova ondata di protesta esplosa in Italia nel 1977. Emerge sia un’evoluzione nei giudizi che una pluralità di letture, attorno ai temi di una possibile dimensione internazionale della nuova protesta e del rapporto tra essa e il terrorismo. A prevalere fu comunque una lettura in termini di violenza e di ordine pubblico, accompagnata spesso da una critica durissima nei confronti dei comunisti. Tale lettura contribuì probabilmente alla radicalizzazione stessa della protesta e alla degenerazione di alcune sue componenti fino alla scelta della lotta armata.

Giovanni Mario Ceci, "Sicurezza pubblica: problema primario". La democrazia cristiana e il movimento del ’77 in "MONDO CONTEMPORANEO" 1/2014, pp 113-130, DOI: 10.3280/MON2014-001008