Click here to download

Il ruolo dei giovani nei processi di transizione imprenditoriale
Journal Title: PRISMA Economia - Società - Lavoro 
Author/s: Silvio Cardinali, Paola Palanga 
Year:  2014 Issue: Language: Italian 
Pages:  15 Pg. 86-100 FullText PDF:  67 KB
DOI:  10.3280/PRI2014-002008
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


Meno di un’azienda familiare su quattro supera lo scoglio della prima generazione e solo una su sette raggiunge la seconda generazione. Il passaggio generazionale rappresenta quindi un vero e proprio ostacolo. È un momento critico nella vita di un’azienda, ma può essere una sfida in merito alle opportunità che possono emergere e alle nuove strategie di sviluppo. Come ad esempio quelle relative alle innovazioni di processo o alla creazione di una nuova start up o spin off. Questo processo può sottolineare una crisi, ma allo stesso tempo può essere una risorsa importante in quanto richiede che vengano valutate le strategie aziendali, le risorse umane e le competenze disponibili in relazione alle prospettive di sviluppo futuro del business. Pochi studi sono stati effettuati sul passaggio generazionale ma quelli svolti rivelano diversi modelli di business e case history di successo. Il lavoro proposto mira ad inserirsi nel dibattito teorico connesso alla necessità delle aziende di famiglia di formulare una strategia di business che sia in grado di garantire la continuità aziendale e la loro sopravvivenza nel mercato.

  1. Bauer M., (1997) Tra impresa e famiglia. Trasmissione e successione nelle piccole e medie imprese, NIS, Roma
  2. Cardinali S., (2005) “Il processo di transizione nelle imprese distrettuali calzaturiere”, in G.L. Gregori, Imprese calzaturiere e competitività: le nuove frontiere, Giappichelli, Torino, p. 201-210,
  3. Colombo C., (2001) “La successione imprenditoriale in ‘casa’”, Amministrazione & Finanza Oro, vol. 12, n. 3, pp. 41-65
  4. Corbetta G., (1995) Le imprese familiari, Egea, Milano
  5. Demattè C., Corbetta G., (1995) I processi di transizione delle imprese familiari, Mediocredito Lombardo, Milano
  6. EURISPES, Rapporto Italia, vari anni
  7. EURISPES e Uil-Pa, (2013) Rapporto Outlet Italia. Cronaca di un Paese in (s)vendita
  8. Favretto G., Sartori R., Bortolani E., (2003) “Il passaggio generazionale nella PMI a gestione familiare”, Risorsa Uomo: Rivista di Psicologia del Lavoro e dell’Organizzazione, 3-4
  9. Gennaro P., (1996) “Le imprese familiari di grandi dimensioni in Italia”, Sviluppo e Organizzazione, n. 87, e in S. Tomaselli, (1985) Longevità e Sviluppo delle imprese familiari, Giuffrè, Milano
  10. Gregori G.L., (1996) L’impresa distrettuale calzaturiera in una prospettiva internazionale, Giappichelli, Torino
  11. Maeran R., Boccato A., (2013) Il passaggio generazionale nelle imprese familiari nel settore turistico, Turismo e Psicologia
  12. Mezzadri A., (2005) Il passaggio del testimone: sedici casi di successo in imprese familiari italiane, FrancoAngeli, Milano
  13. Montanari S, (2003) Le aziende familiari – continuità e successione, CEDAM, Padova
  14. Piantoni G., (1990) La successione familiare in azienda: continuità dell’impresa e ricambio generazionale. ETAS Libri, Milano
  15. Schillaci C. E., (1990) I processi di transizione del potere imprenditoriale nelle imprese familiari, Giappichelli, Torino
  16. Trend Marche, (2013) Osservatorio integrato sull’artigianato e la piccola impresa 2012/I, Analisi e prospettive delle pmi resilienti
  17. Ward J. L., (1990) Di padre in figlio: l’impresa di famiglia, FrancoAngeli, Milano
  18. Ward J., (2000) “Il processo di successione: alcune linee guida”, Economia & Management, n. 6, pp. 50-51

Silvio Cardinali, Paola Palanga, in "PRISMA Economia - Società - Lavoro" 2/2014, pp. 86-100, DOI:10.3280/PRI2014-002008

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content