Clicca qui per scaricare

La costruzione di senso e il Leitmotiv. Nei drammi musicali di Richard Wagner
Titolo Rivista: COSTRUZIONI PSICOANALITICHE 
Autori/Curatori: Gianni Trimarchi 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 28 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 113-124 Dimensione file:  84 KB
DOI:  10.3280/COST2014-028010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La musica non è una pura forma e evoca le esperienze della vita prenatale, che sono in buona parte sonore; essa inoltre è capace di costituirsi come linguaggio, mettendo in atto delle costruzioni di senso. Nel caso di Wagner queste si fondano sul succedersi dinamico dei Leitmotive, che mutano di significato, a seconda di come si costituisce la loro sequenza e a seconda delle variazioni armoniche in cui si inseriscono. Il grande musicista (1813-1883) visse in un’epoca in cui la teoria psicoanalitica non era ancora stata formulata, tuttavia il dramma wagneriano esprime una compatta sintesi di linguaggi diversi, che riempie le lacune della parola e apre uno spazio significativo all’espressione del profondo.


Keywords: Richard Wagner, dramma musicale, Leitmotiv, triangolo edipico, padre, identificazione, concezione dell’amore

Gianni Trimarchi, in "COSTRUZIONI PSICOANALITICHE" 28/2014, pp. 113-124, DOI:10.3280/COST2014-028010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche