Clicca qui per scaricare

Educazione alla legalità nella Scuola: valenze preventive di un progetto pluriennale condotto con studenti adolescenti del Trentino, di Verona e di Bolzano
Titolo Rivista: SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI 
Autori/Curatori: Bruno Bertelli, Valentina Molin 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 3  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 116-133 Dimensione file:  152 KB
DOI:  10.3280/SISS2014-003009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Many projects are active in schools, aiming at the prevention of risky behaviors for health and for life in society. Several of these projects are carried on in the wake of events or situations perceived as alarming. In Italy, very little is known about the effectiveness of these projects. Furthermore, many projects do not find a continuity in time. In this paper we present a training project carried on for several years in the high schools of Trentino and neighboring provinces, which includes an evaluation of the impact of proposed activities on the attitudes and behavioral guidelines of the young students involved.


  1. Bertelli B. (2007). Aspetti valutativi del Progetto legalità condotto negli Istituti scolastici superiori del Trentino nell’anno scolastico 2005/06. In: Bertelli B., a cura di, La prevenzione primaria delle dipendenze patologiche, PAT – Servizio Sanitario Provinciale, collana Documenti per la Salute 27, Trento.
  2. Bertelli B., Gallo A., Molin V. (2013). Promozione di stili di vita sani: aspetti valutativi del progetto “libera la scuola” realizzato negli Istituti scolastici del Trentino. Italian Journal on Addiction, vol. 3 (5): 14-23.
  3. Bonino S., Cattelino E., Ciairano S. (2003). Adolescenti e rischio: comportamenti, funzioni e fattori di protezione. Milano: Giunti.
  4. Center for Substance Abuse Prevention (2001). Select findings in prevention. A decade of results from the Center for Substance Abuse Prevention (CSAP). Washington DC: Department of Health and Human Services.
  5. Corbetta P. (1999). Metodologia e tecniche della ricerca sociale. Bologna: il Mulino.
  6. Cristini F., Santinello M. (2012). Prevenzione e promozione del benessere in adolescenza: fattori di rischio, fattori di protezione, sviluppo positive. In: Cristini
  7. F., Santilello M. (a cura di). Reti di protezione. Prevenzione del consumo di sostanze e dei comportamenti antisociali in adolescenza. Milano: FrancoAngeli.
  8. Cristini F., Scacchi L., Santinello M., Bottignolo E. (2010). Prevenzione del consumo di sostanze psicoattive e disagio scolastico. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, vol. 16 (1), pp. 53-68.
  9. Deiana G. (2003). Insegnare l’etica pubblica. Trento: Erickson.
  10. Dionigi A., Pavarin R.M. (2005). Sballo. Trento: Erickson.
  11. ESPAD-ITALIA® (2011). Ricerca sul consumo di alcol e altre sostanze nella popolazione scolastica 2011. Pisa: Rapporto CNR.
  12. Lazarsfeld P.F. (1967). Metodologia e ricerca sociologica. Bologna: il Mulino.
  13. Maggiolini A. (a cura di) (2003). Sballare per crescere? Milano: FrancoAngeli.
  14. McEvoy A., Welker R. (2000). Antisocial behavior, academic failure, and school climate: a critical review. Journal of Emotional and Behavioral Disorders, 8 (3): 130-140, DOI: 10.1177/106342660000800301
  15. Santerini M. (2001). Educare alla cittadinanza. Roma: Carocci.
  16. Santinello M., Dallago L., Cristini F., Verzeletti C. (2006). Comportamento antisociale e contesti di vita in preadolescenza. Psicologia della Salute, 3: 87-110.
  17. Wilson D.B., Gottfredson D.C., Najaka S.S. (2001). School-based prevention of problem behaviors: a meta-analysis. Journal of Quantitative Criminology, 17, (3), pp. 247-272., DOI: 10.1023/A:1011050217296



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Bruno Bertelli, Valentina Molin, in "SICUREZZA E SCIENZE SOCIALI" 3/2014, pp. 116-133, DOI:10.3280/SISS2014-003009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche