Clicca qui per scaricare

Il percorso dell’UE sull’uso dei suoli per le produzioni agroenergetiche
Titolo Rivista: AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI  
Autori/Curatori: Mariagrazia Alabrese 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 3  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 51-66 Dimensione file:  70 KB
DOI:  10.3280/AIM2013-003004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La strategia per la bioeconomia proposta dall’Ue, sviluppando quanto già previsto nelle iniziative che compongono la cosiddetta strategia "Europa 2020", costruisce un nuovo modello di sviluppo in grado di conciliare la sicurezza alimentare con lo sfruttamento sostenibile delle risorse rinnovabili, garantendo al contempo la protezione dell’ambiente. Tale ambizioso piano, prefiggendosi di contribuire al passaggio dell’Europa verso un’economia post-petrolio, sollecita un maggiore utilizzo delle fonti rinnovabili nel settore energetico e, nel fare ciò, considerando che le varie forme di sfruttamento concorrenziale della biomassa contribuiscono a causare una forte pressione sulle risorse naturali, prospetta un sempre maggiore uso dei residui agricoli e forestali e dei rifiuti. In sintonia con queste linee di indirizzo la recente proposta di modifica della disciplina Ue in materia di promozione di energie rinnovabili prevede l’introduzione di misure volte a favorire i cosiddetti "biocarburanti avanzati". L’articolo ripercorre le maggiori tappe che hanno portato l’UE ad attribuire sempre maggiore considerazione alle problematiche legate alla destinazione della terra per le produzioni energetiche. A giudicare dagli ultimi atti e documenti in materia di agroenergie, infatti, si potrebbe pensare di essere in presenza di un cambiamento di rotta con riferimento in particolare al settore dei biocarburanti.


Keywords: Agroenergie, uso del suolo, cambiamento climatico.

  1. Adornato F. (2008), «Farina o benzina?», Agricoltura, Istituzioni, Mercati, 1.
  2. Alabrese M., Cristiani E., Strambi G. (2013), L’impresa agro energetica. Il quadro istituzionale, gli strumenti, gli incentivi, Giappichelli, Torino.
  3. Babuscio T. (2006), «Agricoltura non alimentare: le nuove opportunità per gli imprenditori agricoli», Diritto e giurisprudenza agraria, alimentare e dell’ambiente, 3.
  4. Bolognini S. (2010), «Food security, food safety e agroenergie», Rivista di Diritto Agrario, I.
  5. Bradbrook A.J., Ottinger R.L., (eds.) (2003), Energy Law and Sustainable Development, IUCN Environmental Policy and Law Paper No. 47, Carrosio G. (2011), I biocarburanti. Globalizzazione e politiche territoriali, Carocci, Roma.
  6. Costato L. (2011), «Food security e agroenergie», Agricoltura, Istituzioni, Mercati, 3.
  7. D’Addezio M. (2011) «Sicurezza e coordinamento delle esigenze alimentari con quelle energetiche: nuove problematiche per il diritto agrario», Agricoltura, Istituzioni, Mercati, 3.
  8. De Castro P. (2012), Corsa alla terra. Cibo e agricoltura nell’era della nuova scarsità, Donzelli, Roma.
  9. Faaij P. (2012), «Eu biofuel policy is addressing the wrong issue», European Energy ReviewJesien L., M. Kurtyka (2013), «A case for Common European Biomass Policy (part 1)», European Energy Review
  10. Lattanzi P. (2008), Agricoltura ed energia. L’impresa agricola nella filiera agroenergetica, Quodlibet Studio, Macerata.
  11. Lattanzi P. (2012), «Politiche agricole, politiche energetiche e sicurezza alimentare: farina e benzina», in D’Addezio M. (a cura di), Agricoltura e contemperamento delle esigenze energetiche ed alimentari, Collana di Studi e Ricerche di Diritto Agrario e Alimentare dell’Osservatorio sulle regole dell’agricoltura e
  12. dell’alimentazione Oraal, Giuffré, Milano.
  13. Malins C. (2012), «A model-based quantitative assessment of the carbon benefits of introducing iLUC factors in the European Renewable Energy Directive», CBG Bioenergy.
  14. Mol A. P. J. (2007), «Boundless Biofuels? Between Environmental Sustainability and Vulnerability», Sociologia Ruralis, vol. 47.
  15. Paoloni L. (2011), «L’attività agricola di produzione di energia», in Costato L., Germanò A., Rook Basile E. (diretto da), Trattato di diritto agrario, vol. II, Il diritto agro-ambientale, Utet, Torino.
  16. Pehnelt G., Viete C., Uncertainties about the GHG Emissions Saving of Rapeseed Biodiesel, Jena Economic Research Papers n. 2012 – 039, testo disponibile al sito www.pubdb.wiwi.uni-jena.de, novembre 2012.
  17. Strambi G. (2008), «La produzione di energia da fonti rinnovabili: una nuova frontiera dell’agricoltura multifunzionale?», Diritto e politiche dell’Unione europea, 1.
  18. Strambi G. (2011), «Insicurezza alimentare e insicurezza energetica. Quali regole per le agricolture che producono alimenti ed energia?», in Rook Basile E.,
  19. Germanò A. (a cura di) Agricoltura e in-sicurezza alimentare, tra crisi della Pac e mercato globale, Atti del Convegno Idaic, Siena 21-22 ottobre 2010, Giuffrè, Milano.

Mariagrazia Alabrese, in "AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI " 3/2013, pp. 51-66, DOI:10.3280/AIM2013-003004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche