Clicca qui per scaricare

La teoria del sé in Gestalt Therapy. Il sé, l’io, l’es e la personalità
Titolo Rivista: QUADERNI DI GESTALT 
Autori/Curatori: Mercurio Albino Macaluso 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 57-74 Dimensione file:  222 KB
DOI:  10.3280/GEST2015-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The theory of the self, to which Gestalt therapists generally refer, is a reading that Isadore From has made of the Goodman’s theory of the self. In fact, between the theory of the self by Goodman and the revision made by From there are important differences. In this article, chapter 10 of Gestalt Therapy (Perls, Hefferline and Goodman, 1951) is outlined in detail. Here Goodman presents his conception of the self and its main structures. Then, the author discusses some aspects and implications of these ideas. Differences with Isadore From’s interpretation of these concepts are examined.


Keywords: Self, spontaneity, ego, id, personality, structure

  1. Adlington H. (1997). Paul Goodman. Un approccio al linguaggio. Quaderni di Gestalt, 24/25: 77-93.
  2. Cavaleri P.A. (2003). La profondità della superficie. Milano: FrancoAngeli.
  3. Frambach L. (2007). La pienezza del nulla: l’“indifferenza creativa” di Salomo Friedlaender. In: Spagnuolo Lobb M., Amendt-Lyon N., a cura di, Il permesso di creare. L’arte della psicoterapia della Gestalt. Milano: FrancoAngeli, 153-172.
  4. From I., Miller M.V. (1997). Introduzione alla nuova edizione di Gestalt Therapy. In: Perls F.S., Hefferline R.F., Goodman P., Teoria e pratica della terapia della Gestalt. Roma: Astrolabio, 7-23.
  5. Ginger S. (1990). La Gestalt. Terapia del “con-tatto” emotivo. Roma: Edizioni Mediterranee.
  6. Latner J. (1995/1996). Reflections and Memories. The Contribution of Isadore From. Studies in Gestalt Therapy, 4/5: 63-83.
  7. Macaluso M.A. (2012). Oltre il modello Perls-Goodman. Dal campo organismo ambiente al campo relazionale. Quaderni di Gestalt, XXV, 2: 67-84., DOI: 10.3280/GEST2012-00200
  8. Macaluso M.A. (2015). La spontaneità dell’incontro terapeutico come fattore chiave di cambiamento. Quaderni di Gestalt, XXVIII, 2: 75-88.
  9. Müller B. (1992). Il contributo di Isadore From alla teoria e alla pratica della Gestalt Terapia. Quaderni di Gestalt, 15: 7-23.
  10. Perls F.S. (1995). L’Io, la fame, l’aggressività. Milano: FrancoAngeli.
  11. Perls F.S., Hefferline R.F., Goodman P. (ed. or. 1951). Gestalt Therapy: Excitement and Growth in the Human Personality. New York: The Gestalt Journal Press (trad. it.: Teoria e pratica della terapia della Gestalt. Vitalità e accrescimento nella personalità umana. Roma: Astrolabio, 1971; 1997).
  12. Polster E., Polster M. (1986). Psicoterapia della Gestalt integrata. Profili di teoria e pratica. Milano: Giuffré.
  13. Spagnuolo Lobb M. (2001). La teoria del sé in psicoterapia della Gestalt. In: Spagnuolo Lobb M., a cura di, Psicoterapia della Gestalt. Ermeneutica e clinica. Milano: FrancoAngeli, 86-110.
  14. Spagnuolo Lobb M. (2011). Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna. Milano: FrancoAngeli.
  15. Spagnuolo Lobb M. (2015). Il sé come contatto. Il contatto come sé. Un contributo all’esperienza dello sfondo secondo la teoria del sé della psicoterapia della Gestalt. Quaderni di Gestalt, XXVIII, 2: 25-56.
  16. Spagnuolo Lobb M., Amendt-Lyon N., a cura di (2007). Il permesso di creare. L’arte della psicoterapia della Gestalt. Milano: FrancoAngeli.
  17. Vannini M. (2013). Oltre il cristianesimo. Milano: Bompiani.
  18. Vincent B. (1993). Paul Goodman e la rivoluzione culturale della Gestalt Terapia. Quaderni di Gestalt, 16/17: 7-23.



  1. Mercurio Albino Macaluso, Intenzionalità e spontaneità nell'azione terapeutica gestaltica in QUADERNI DI GESTALT 1/2018 pp. 33, DOI: 10.3280/GEST2018-001004
  2. Mercurio Albino Macaluso, Il concetto di "campo" in psicoterapia della Gestalt. Sviluppi e implicazioni in QUADERNI DI GESTALT 1/2020 pp. 57, DOI: 10.3280/GEST2020-001005

Mercurio Albino Macaluso, in "QUADERNI DI GESTALT" 2/2015, pp. 57-74, DOI:10.3280/GEST2015-002004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche