Clicca qui per scaricare

La grande espansione: dal primo al secondo ciclo edilizio
Titolo Rivista: STORIA URBANA  
Autori/Curatori: Enrico Berbenni 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 148  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  48 P. 103-150 Dimensione file:  608 KB
DOI:  10.3280/SU2015-148004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo ripercorre l’andamento del settore edilizio in Italia, nel periodo compreso tra la ripresa economica degli anni Cinquanta e la crisi petrolifera dei primi anni Settanta, individuando nel controverso rapporto tra pubblico e privato uno dei fattori decisivi dell’espansione produttiva di quegli anni. Questa fase, pur intervallata da alcune battute d’arresto, fu contraddistinta da eccezionali tassi di crescita e da un rapporto conflittuale tra regolamentazione pubblica e libera iniziativa privata, che ebbe la sua espressione più evidente nella perdurante incertezza del quadro normativo. Definito il quadro legislativo di quegli anni, la seconda parte si sofferma sui risultati quantitativi e tipologici di una produzione sostenuta in gran parte dall’iniziativa privata, a fronte di un contributo decrescente dell’intervento pubblico. Una crescita che significò, per una parte almeno del comparto, una trasformazione tecnologica e di organizzazione del lavoro, facendo convivere forme tradizionali di produzione accanto ad una maggiore meccanizzazione del cantiere.


Keywords: Attività edilizia- Italia, Secondo dopoguerra- Legislazione -urbanistica e edilizia- Milano



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Enrico Berbenni, in "STORIA URBANA " 148/2015, pp. 103-150, DOI:10.3280/SU2015-148004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche