Clicca qui per scaricare

Uso della rete e consapevolezza delle tracce digitali. Una ricerca tra studenti universitari
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE  
Autori/Curatori: Renato Grimaldi, Simona Maria Cavagnero 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 109 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  0 P. 204-218 Dimensione file:  130 KB
DOI:  10.3280/SR2016-109016
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


This research focuses on the perception of postmodern generations regarding Big Data. A questionnaire was given to 151 students of the first year of studies in Educational and Interfaculty Science in Professional Educator, University of Turin (years 2014-15). The questionnaire analyzes the activities carried out on Internet and the perception of the economic value that respondents attribute to the information they daily leave on the Web. This value is calculated on the basis of political, sexual, religious, sports, food, fashion, leisure time and car manufacturer preferences.


  1. Agcom (2014), Libro bianco media e minori, www.agcom.it.
  2. E. Aiden, J-B. Michel, (2013), Big Data as a Lens on Human Culture, New York, Penguin Group.
  3. D. Bennato (2011), Sociologia dei media digitali, Roma-Bari, Laterza.
  4. D. Bennato (2015), Il computer come macroscopio. Big data e approccio computazionale per comprendere i cambiamenti sociali e culturali, Milano, FrancoAngeli.
  5. L. Bissolotti, M. Ozenda (2015), Sicuri in rete, Milano, Hoepli.
  6. R. Burrows, M. Savage (2014), «After the Crisis? Big Data and the Methodological Challenges of Empirical Sociology», Big Data & Society, 1, p. 16,, 10.1177/2053951714540280DOI: 10.1177/2053951714540280
  7. Censis/Ucsi (2015), Dodicesimo Rapporto sulla comunicazione. L’economia della disintermediazione digitale, Milano, FrancoAngeli.
  8. C. Forghieri, A. Mochi Sismondi (2013), Il paradigma Smart City. Verso Smart City Exhibition 2013, Bologna, Forum PA.
  9. L. Gallino (2003), «L’uso delle nuove tecnologie nella didattica», Rassegna dell’istruzione, 2, pp. 52-4.
  10. J. Gantz, D. Reinsel (2011), «Extracting Value from Chaos», IDC Report, https://www.emc.com/collateral/analyst-reports/idc-extracting-value-from-chaos-ar.pdf.
  11. C. Giaccardi (2010), Abitanti della rete, Milano, Vita e Pensiero.
  12. F. Giannotti (2015), Big data e social mining: i dati, a saperli ascoltare, raccontano storie, in E.
  13. Tasso, A. Mola, A. Cortesi, A. Candiello (a c. di), Misurare l’innovazione digitale. Gli indicatori di successo delle politiche di innovazione territoriale, Venezia, Edizioni Ca’ Foscari.
  14. R. Grimaldi (2005), Introduzione, in R. Grimaldi (a c. di), Metodi formali e risorse della rete, Milano, FrancoAngeli.
  15. R. Grimaldi (a c. di) (2005), Metodi formali e risorse della rete, Milano, FrancoAngeli.
  16. Istat (2014), Cittadini e nuove tecnologie, http://www.istat.it/it/files/2014/12/Cittadini_e_nuove_tecnologie_anno-2014.pdf?title=Cittadini+e+nuove+tecnologie+-+18%2Fdic%2F2014+-+Testo+integrale.pdf.
  17. V. Mayer-Schönberger, K. Cukier (2013), Big data, Milano, Garzanti.
  18. M. Ozenda, L. Bissolotti (2012), Sicuri in rete. Guida per genitori e insegnanti all’uso consapevole di internet e dei social network, Milano, Hoepli.
  19. L. Pagni (2015), «Lavoro, un candidato su tre escluso per uso “improprio” di Facebook», la Repubblica.it, http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2015/11/11/news/lavoro-127075542/?abtest=b#notarget.
  20. C. Pascu (2010), Social Computing: Study on the Use and Impact of Online Social Networking, Sevilla, Jrc Report.
  21. Y. Punie, W. Lusoli, C. Centeno, G. Misuraca, D. Broster (2008), The Impact of Social Computing on the EU Information Society and Economy, Sevilla, Jrc Report.
  22. P.C. Rivoltella (2006), Screen Generation. Gli adolescenti e le prospettive dell’educazione nell’età dei media digitali, Milano, Vita e Pensiero.
  23. E. Tasso, A. Mola, A. Cortesi, A. Candiello (a c. di) (2015), Misurare l’innovazione digitale. Gli indicatori di successo delle politiche di innovazione territoriale, Venezia, Edizioni Ca’ Foscari.
  24. Telefono Azzurro-Doxakids (2015), Big data: i giovani si sentono in pericolo, http://www.azzurro.it/it/content/big-data-i-giovani-si-sentono-pericolo

Renato Grimaldi, Simona Maria Cavagnero, in "SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE " 109/2016, pp. 204-218, DOI:10.3280/SR2016-109016

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche