Sul trauma

Titolo Rivista: INTERNATIONAL JOURNAL OF MULTIDISCIPLINARY TRAUMA STUDIES
Autori/Curatori: Leonardo Vittorio Arena
Anno di pubblicazione: 2016 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 6 P. 47-52 Dimensione file: 216 KB
DOI: 10.3280/IJM2016-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il trauma della morte della propria compagna può essere il più grave. Non possiamo cancellare l’impatto sulla mente, ma soltanto tentare di rielaborarlo, come fa il maestro taoista Zhuangzi, attraverso una descrizione della sua esperienza. Egli non si sottopone a un processo intellettuale o razionale, bensì intuitivo con il supporto della meditazione. La sua strategia ci suggerisce anche come convivere con il ricordo del trauma che, a una mente dinamica, non potrà che ripresentarsi nel tempo.

  1. Arena L.V. (1998). Chuang-tzu, il vero libro di Nan-hua. Milano: Mondadori.
  2. Arena L.V. (2007). Il Tao della meditazione. Milano: Rizzoli.
  3. Arena L.V. (a cura di) (2009). Zhuangzi. Milano: Rizzoli.
  4. Arena L.V. (2015). I-ching. Il libro delle trasformazioni. Milano: Rizzoli.

Leonardo Vittorio Arena, Sul trauma in "INTERNATIONAL JOURNAL OF MULTIDISCIPLINARY TRAUMA STUDIES" 1/2016, pp 47-52, DOI: 10.3280/IJM2016-001005