Clicca qui per scaricare

Conclusioni, interruzioni, concludenze
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Giovanni Starace 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 7-25 Dimensione file:  176 KB
DOI:  10.3280/PSP2016-002001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autore prende in esame la letteratura psicoanalitica che rivede criticamente il concetto di "fine analisi". Considera limitative quelle concezioni che contemplano la conclusione di una terapia o come "conclusa" oppure come interrotta. Individua una terza via mediante la quale l’analista, in stretta connessione empatica col paziente riconosce i suoi bisogni profondi che lo portano a un certo punto del percorso a decidere di terminare il trattamento.


Keywords: Fine analisi, interruzione, concludenza, processo analitico

  1. Bromberg P.M. (2001). Clinica del trauma e della dissociazione. Standing in the Spaces. Milano: Raffaello Cortina, 2007.
  2. De Simone G. (1994). La conclusione dell’analisi. Teoria e tecnica. Roma: Borla.
  3. Ferraro F., Garella A. (2001). In-fine. Saggio sulla conclusione dell’analisi. Milano: Franco Angeli.
  4. Flournoy O. (1985). L’atto di passaggio. Sul modo di terminare l’analisi. Milano: Raffaello Cortina, 1992.
  5. Freud S. (1937). Analisi terminabile e interminabile. In: OSF, vol. 11. Torino: Boringhieri, 1979.
  6. Gagliardi A. (2004). Alcune riflessioni sulla conclusione della cura: aspetti teorici e tecnici. In: Pavan L. (a cura di). Le psicoterapie brevi: attualità e prospettive. Padova: Cleup.
  7. Kluzer Usuelli A. (1996). Le cosiddette analisi interrotte. Rivista di Psicoanalisi, 42: 467-475.
  8. Lappi R. (2016). Comunicazione personale.
  9. Maffei G. et al. (1992). Rivista sintetica della letteratura sulla conclusione dell’analisi. Rivista di Psicologia Analitica, 46: 15-65.
  10. Meltzer D. (1967). Il processo psicoanalitico. Roma: Armando, 1971.
  11. Meotti C., Pezzani V. (2013). Lasciarsi prima del tempo: il problema dell’interruzione del trattamento analitico. Gli Argonauti, 139: 307-326.
  12. Nardo M. (2014). Il confine spezzato. Psicoterapia Psicoanalitica, XXI, 2: 169-177.
  13. Nicolò Corigliano A. (2001). Conclusione elaborata, conclusione agita nel trattamento degli adolescenti. In: Nicolò Corigliano A. (a cura di). Analisi terminabile e interminabile in adolescenza. Milano: Angeli.
  14. Novick J. (1988). Time of termination. International Review of Psychoanalysis, 69: 307-318.
  15. Novick J. (1990). Alcune considerazioni sulla fine del trattamento nel bambino, nell’adolescente e nell’adulto. Adolescenza, 1: 45-62.
  16. Rangel L. (1982). Some thoughts on termination. Psychoanalytic Inquiry, 2: 367-392.
  17. Riggi C. (2009). Un tempo per finire. Psicoterapia Psicoanalitica, XVI, 1: 85-95.
  18. Ruggiero I. (2004). Analisi interrotte e analisi che non decollano: uno scheletro nel nostro armadio? Rivista di Psicoanalisi, 48: 665-687.
  19. Schmideberg M. (1938). After the Analysis… Psychoanalytic Quarterly, 7: 122-142.
  20. Stoppa, F. (2207). La prima curva dopo il paradiso. Per una poetica del lavoro nelle istituzioni. Roma: Borla.
  21. Ticho E. (1972). Termination of Psychoanalysis. Treatement goals, life goals. Psychoanalytic Quarterly, 41: 315-333.
  22. Trasforini M.A. (1991). Il mestiere di psicoanalista. Torino: Bollati Boringhieri.

Giovanni Starace, in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 2/2016, pp. 7-25, DOI:10.3280/PSP2016-002001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche