Clicca qui per scaricare

Viaggiare insieme con desideri diversi: il coraggio nella ricerca di una terza via
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Elisabetta Berardi 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 84-93 Dimensione file:  170 KB
DOI:  10.3280/PSP2016-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Attraverso l’esposizione di un caso clinico e di un peculiare lavoro di supervisione, l’autrice descrive come poter pensare in termini di "concludenze", e non solo di conclusioni o interruzioni, consenta di mettere a fuoco, l’uno accanto all’altro, il desiderio del terapeuta e quello del paziente rispetto alla psicoterapia. Tale riconoscimento dell’altro consente a sua volta di meglio apprezzare e comprendere il lavoro svolto insieme, anche nella sua parzialità, ovvero in tutte quelle situazioni in cui i desideri non coincidono ma vi è soddisfazione da parte del paziente.


Keywords: Conclusione, interruzione, concludenza, supervisione, setting, desiderio.

  1. Celati G. (1989). Verso la foce. Milano: Feltrinelli, 2011.
  2. Etchegoyen R.H. (1986). I fondamenti della tecnica psicoanalitica. Roma: Astrolabio, 1990.
  3. Polacco Williams G. (1997). Paesaggi interni e corpi estranei. Milano: Mondadori, 1999.
  4. Tabak de Bianchedi E.T. (1987). In chiave di contenitore-contenuto. In: Neri C., Correale C., Fadda P. (a cura di). Letture bioniane. Roma: Borla.
  5. Sapienza G. (2008). L’arte della gioia. Torino: Einaudi.

Elisabetta Berardi, in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 2/2016, pp. 84-93, DOI:10.3280/PSP2016-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche