Photovoice: lavorare con gli adolescenti per decostruire gli stereotipi di genere

Titolo Rivista: PSICOLOGIA DI COMUNITA’
Autori/Curatori: Marta Rohani Moaied, Cinzia Albanesi
Anno di pubblicazione: 2018 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 13 P. 13-25 Dimensione file: 1201 KB
DOI: 10.3280/PSC2018-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Questo articolo analizza un progetto che ha l’obiettivo di decostruire gli stereotipi di genere attraverso l’utilizzo del photovoice. Il progetto "Photovoice: lavorare con gli adolescenti per decostruire gli stereotipi di genere" è stato implementato in due classi del secondo anno di un Istituto Professionale di Savignano Sul Rubicone (FC). La ricerca ha permesso di attivare gli studenti attraverso l’utilizzo della fotografia compiendo un’operazione continua di critica e decodificazione degli stereotipi ritratti nelle foto. La valutazione del progetto è stata compiuta attraverso la somministrazione di questionari. Prima dell’intervento gli studenti hanno mostrato una presenza diffusa di stereotipi di genere, in seguito all’intervento vi sono stati dei cambiamenti a riguardo.

  1. Albanesi C. (2012). Gruppi in azione. In Zani B. (a cura di). Psicologia di comunità: prospettive, idee e metodi (cap. 12, pp. 311-336). Roma: Carocci.
  2. Freire P. (1974). Education for critical consciousness. London: Sheed and Ward Ltd.
  3. Glick P. e Fiske S.T. (1996). The Ambivalent Sexism Inventory: Differentiating Hostile and Benevolent Sexism. Journal of Personality and Social Psychology, 70(3): 491-512. DOI: 10.1037/0022-3514.70.3.49
  4. Nanda G. (2011). Compendium of Gender Scales. Tratto da c-changeproject: -- www.c-changeproject.org.
  5. Santinello M. (2013). Il “photovoice”. In Santinello M. e Vieno A. (a cura di). Metodi di intervento in psicologia di comunità (cap. 6, pp. 137-157). Bologna: Il Mulino.
  6. Taurino A. (2005). Psicologia delle differenze di genere. Roma: Carocci.
  7. Wang C. e Burris M.A. (1997). Photovoice: Concept, Methodology, and Use for Participatory Needs Assessment. Health Education & Behaviour, 24(3): 369-387. DOI: 10.1177/10901981970240030

Marta Rohani Moaied, Cinzia Albanesi, Photovoice: lavorare con gli adolescenti per decostruire gli stereotipi di genere in "PSICOLOGIA DI COMUNITA’" 2/2018, pp 13-25, DOI: 10.3280/PSC2018-002003