Frammenti di un patchwork mediterraneo

Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA
Autori/Curatori: Giuseppe Marcocci
Anno di pubblicazione: 2018 Fascicolo: 162 Lingua: Italiano
Numero pagine: 8 P. 805-812 Dimensione file: 33 KB
DOI: 10.3280/SS2018-162005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

La recensione riflette sulle forme di circolazione di una varietà di idee, favorita dalla mobilità degli esuli politici del lungo Ottocento attraverso il Mediterraneo ed oltre. Mette in luce la fluidità e l’ibridazione di specifici percorsi intellettuali, interrogandosi altresì circa il loro impatto complessivo sulle vicende politiche del tempo.

  1. Burbank J., Cooper F. (2010), Empires in World History: Power and the Politics of Difference, Princeton, Princeton University Press.
  2. Canevazzi G. (1923), Nella giovinezza di Enrico Cialdini, in «Rassegna storica del Risorgimento », 10, 1, p. 28.
  3. Subrahmanyam S. (1997), Connected Histories: Notes towards a Reconfiguration of Early Modern Eurasia, in «Modern Asian Studies», 31, 3, pp. 735-762.

Giuseppe Marcocci, Frammenti di un patchwork mediterraneo in "SOCIETÀ E STORIA " 162/2018, pp 805-812, DOI: 10.3280/SS2018-162005