Clicca qui per scaricare

Individuazione dei paesaggi rurali di interesse storico nel territorio del Salento
Titolo Rivista: AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI  
Autori/Curatori: Alessandro Isoni, Federica Stradiotti 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  38 P. 87-124 Dimensione file:  256 KB
DOI:  10.3280/AIM2017-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il presente contributo rivolge la propria attenzione verso le prospettive di notevole innovazione aperte dal decreto del ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali del 12 novembre 2012, n. 17070, relativo all’istituzione dell’"Osservatorio nazionale del paesaggio rurale, delle pratiche agricole e conoscenze tradizionali". Tale iniziativa legislativa, oltre a qualificarsi come innovativa nella determinazione del concetto giuridico di paesaggio rurale, ha fornito una dettagliata metodologia utile all’identificazione e alla classificazione dei paesaggi rurali storici (metodologia Vasa). Partendo da tali strumenti metodologici e sulla base delle indicazioni fornite dal Pptr Puglia, il lavoro ha individuato una serie di paesaggi rurali storici interni alla subregione del Salento, effettuando un approfondimento cartografico del paesaggio dei "Vigneti del Tavoliere di Lecce". L’analisi del contesto territoriale salentino è stata eseguita tenendo conto delle implicazioni socio-economiche e storico-politiche che lo legano agli altri livelli. Difatti, i risultati della suddetta ricerca sono stati inseriti all’interno di una più ampia riflessione concernente i processi di governance del paesaggio rurale mirata alla comprensione del ruolo assunto dalle istituzioni, nazionali e sovranazionali, in materia di salvaguardia di paesaggio, anche ai fini di una maggiore contestualizzazione delle motivazioni alla base dell’istituzione dell’osservatorio nazionale del paesaggio rurale da parte del Mipaaf.


Keywords: Paesaggio rurale tradizionale e di interesse storico, politica agricola comune e agricoltura multifunzionale, legislazione nazionale e sovranazionale, paesaggio vitivinicolo.

  1. Adams I.H. (1976), Agrarian Landscape Terms: a Glossary for Historical Geography, Institute of British Geographers Special piblications 9(2), Londra.
  2. Agnoletti M. (a cura di) (2010), Paesaggi Rurali Storici. Per un catalogo nazionale, Laterza, Bari.
  3. Agnoletti M., Almanza R., Barbera G., La Mantia T., Nanni P., Paoletti S., Sisti A., Torquati B.M. (2006), Documento tematico sul paesaggio, Piano Strategico Nazionale di Sviluppo Rurale; allegato a Architettura del Paesaggio, 15, CD Overview.
  4. Amorosino S. (2012), «Commento agli artt. 135, 143, 144 e 145», in Sandulli M.A. (a cura di), Codice dei beni culturali e del paesaggio, Giuffrè, Milano.
  5. Antonelli G., Viganò E. (2007), Agricoltura e Paesaggio nella regione Marche, FrancoAngeli, Milano.
  6. Antrop M. (2005), «Why landscapes of the past are important for the future», Landscape and Urban Planning, 70, 1-2: 21-34.
  7. Baker A.R.H., Butlin R. (1973), Studies of Field System in the British Isles, Cambridge University Press, Cambridge.
  8. Barbera G., Biasi R. (2011), «I paesaggi agrari tradizionali dell’albero: il significato moderno di forme d’uso del suolo del passato», Italus Hortus, 18(2).
  9. Barbera G., Biasi R., Marino D. (a cura di) (2014), I paesaggi agrari tradizionali: un percorso per la conoscenza, FrancoAngeli, Milano.
  10. Barberis C. (2000), «Il Paesaggio agrario», in AA.VV., Il paesaggio italiano: idee contributi immagini, TCI, Milano.
  11. Berque A. (1990), Médiance: de milieux en paysages, Reclus, Montpellier.
  12. Bevilacqua P. (1989), Storia dell’agricoltura italiana: in età contemporanea, Marsilio, Venezia.
  13. Blanc M. (1997), «La ruralité: diversité des approches», Économie Rurale, 242.
  14. Boriani M. (2000), «Governare il paesaggio: un nuovo compito per l’agricoltura del XXI secolo», Italus Hortus, 3-4, maggio-agosto: 10-15.
  15. Cartei G.F. (2004), «Art. 134», in Cammelli M. (a cura di), Il codice dei beni culturali e del paesaggio, Il Mulino, Bologna.
  16. Cosgrove D. (1984, ed. it. 1990), Realtà sociali e paesaggio simbolico, Unicopli, Milano.
  17. D’Attore P., De Bernardi A. (1994), «Il “lungo addio”: una proposta interpretativa», in D’Attore P., De Bernardi A. (a cura di), «Studi sull’agricoltura italiana. Società rurale e modernizzazione», in Annali della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, XXIX.
  18. Dematteis G. (2000), «Il senso comune del paesaggio come risorsa progettuale», in Castelnovi P. (a cura di), Il senso del paesaggio, IRES, Istituto di Ricerche Economico-Sociali del Piemonte, Torino.
  19. Dematteis G. (2001), «Per una geografia della territorialità attiva e dei valori territoriali», in Bonora P. (a cura di), Slot Quaderno 1, Baskerville, Bologna.
  20. Dematteis G. (2003), «Il modello SLoT come strumento di analisi dello sviluppo locale», in Rossignolo C., Imarisio C.S. (a cura di), Una geografia dei luoghi per lo sviluppo locale. Approcci metodologici e studi di caso, Slot quaderno 3, Baskerville, Bologna.
  21. De Meo G. (1985), La cooperazione e lo sviluppo dell’agricoltura salentina: situazione attuale e prospettive, M. Adda, Bari.
  22. Desideri C. (2010), Paesaggio e paesaggi, Giuffrè, Milano.
  23. Dodgshon R.A. (1973), «The nature and development of infield-outfield in Scotland», Transactions of the Institute of British Geographers, 59.
  24. Fowler P.J. (2003), World Heritage Cultural Landscapes 1992-2002, Unesco World Heritage Centre, World Heritage Paper No. 6, Paris.
  25. Gambi L. (1961), Critica ai concetti geografici di paesaggio umano, F.lli Lega, Faenza, ora in Gambi L. (1973), Una geografia per la storia, Einaudi, Torino.
  26. Gambino R. (1997), Conservare innovare. Paesaggio, ambiente, territorio, Utet, Torino.
  27. Governa F. (1998), «Il milieu come insieme di beni culturali e ambientali», Riv. Soc. Geo, 105.
  28. Governa F. (2005), «Sul ruolo attivo della territorialità», in Dematteis G., Governa F., Territorialità, sviluppo locale, sostenibilità: il modello Slot, FrancoAngeli, Milano.
  29. Gray H.L. (1915), English Field System, Harvard University Press, Cambridge, Mass.
  30. Gregory D. (1981), s.v. «Field System», in Johnston R.J., Gregory D., Haggett P., Smith D.M., Stoddart D.R. (eds.), The Dictionary of Human Geography, Blackwell, Oxford.
  31. Guarducci A., Rombai L. (2017), «Paesaggio e territorio, il possibile contributo della geografia. Concetti e metodi», Scienze del Territorio, 5: 19-25.
  32. Henke R. (2004), Verso il riconoscimento di una agricoltura multifunzionale, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli.
  33. Herrero De La Fuente A.A. (2001), «La Convenzione europea sul paesaggio», Riv. Giuridica dell’Ambiente, 6.
  34. Imparato E.A. (2010), Identità culturale e territorio tra Costituzione e politiche regionali, Giuffrè, Milano.
  35. Ispra (2018), Il consumo di suolo in Italia, Estratto del Rapporto ISPRA-SNPA, Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici – Edizione 2018.
  36. Jokhileto J. (2008), The world heritage list. What is OUV?: defining the outstanding universal value of cultural world heritage properties. An ICOMOS study, Parigi e Berlino: ICOMOS e Hendrik Bässler Verlag.
  37. Luginbühl Y. (2017a), Paysage et démocratie in Dimensions du Paysage, Conseil de l’Europe, Strasburgo.
  38. Luginbühl Y. (2017b), «Rappresentazioni sociali del paesaggio ed evoluzione della domanda sociale», in Castiglioni B., De Marchi M. (a cura di), Di chi è il paesaggio?, Cleup, Padova.
  39. Magnaghi A. (2012), «Politiche e progetti di territorio per il ripopolamento rurale», in Bonora P. (a cura di), «Visioni e politiche del territorio. Per una nuova alleanza tra urbano e rurale», Quaderni del Territorio n. 2, CLUEB, Bologna.
  40. Mansholt S. (1963), «Regional agreements for agricultural markets», in Proceedings of the 11th International Conference of Agricultural Economics, Oxford University Press, London.
  41. Marsden T. (2003), The Condition of Rural Sustainability, Royal Van Gorcum, Assen, NL.
  42. Martinet J. (1983), «Le paysage: signifiant et signifié», in A.A.V.V., Lire les Paysages – Acte du colloque des 24 et 25 novembre 1983, CIEREC, Saint-Étienne.
  43. Monteduro M., Buongiorno P., Di Benedetto S., Isoni A. (a cura di) (2015), Agroecology and Law. A Transdisciplinary Dialogue, Springer, Berlin.
  44. Montini M., Orlando E. (2006), «La tutela del paesaggio tra Convenzione europea del paesaggio e normativa italiana», in Piergigli V., Maccari A.L. (a cura di), Il Codice dei beni culturali e del paesaggio tra teoria e prassi, Giuffrè, Milano.
  45. Panzera C. (1956), Vitigni da vino salentini, Arti grafiche Laterza, Bari.
  46. Panzera C. (1959), Aspetti economico-sociali e indirizzi tecnici della viti-vinicoltura salentina, Vallecchi, Firenze.
  47. Pettenati G. (2014), «I paesaggi culturali Unesco nel dibattito internazionale. Confronti e critiche», in Guerra S., La Riccia L., Pettenati G. (a cura di), Studiare il territorio, FrancoAngeli, Milano.
  48. Piermattei S. (2007), Antropologia ambientale e paesaggio agrario, Morlacchi, Perugia.
  49. Priore R. (2005), «Verso l’applicazione della Convenzione europea del paesaggio in Italia», Aedon – Rivista di Arti e Diritto On-line, 3, in -- http://www.aedon.mulino.it
  50. Raffestin C. (2005), Dalla nostalgia del territorio al desiderio di paesaggio: elementi per una teoria del paesaggio, vol. 19, Alinea, Firenze.
  51. Raffestin C. (2007), «Sul concetto di territorialità», in Bertoncin M., Pase A. (a cura di), Territorialità. Necessità di regole condivise e nuovi vissuti territoriali, FrancoAngeli, Milano.
  52. Ramakrishnan P.S. (2009), Globally Important Ingenious Agricultural Heritage Systems (GIAHS): An Eco-Cultural Landscape Perspective, FAO, Roma.
  53. Scornaienghi M. (2014), Il riconoscimento del valore del paesaggio agrario nella politica agricola comune, Sistema della conoscenza, Working papers, INEA, Roma.
  54. Sereni E. (1961), Storia del paesaggio agricolo italiano, Laterza, Bari.
  55. Sereno P. (1988), «Configurazioni, funzioni, significati: ancora sul concetto geografico di paesaggio», in Villari R. (a cura di), «Studi sul paesaggio agrario in Europa», Annali dell’Istituto Alcide Cervi, 10.
  56. Settis S. (2010), Paesaggio costituzione cemento: la battaglia per l’ambiente contro il degrado civile, Einaudi, Torino.
  57. Sotte F. (2006), «Sviluppo rurale e implicazioni di politica settoriale e territoriale. Un approccio evoluzionistico», in Cavazzani A., Gaudio G., Sivini S. (a cura di), Politiche, Governance e Innovazione per le aree rurali, INEA, Studi e Ricerche, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli.
  58. Storti D. (a cura di) (2000), Tipologie di aree rurali in Italia, INEA, Studi e Ricerche, Roma.
  59. Tosco C. (2009), Il paesaggio storico: le fonti e i metodi di ricerca tra Medioevo ed età moderna, Laterza, Bari.
  60. Turco A. (1988), Verso una teoria geografica della complessità, Unicopli, Milano.
  61. Turco A. (2010), Configurazioni della territorialità, FrancoAngeli, Milano.
  62. Van Der Ploeg J.D. (2003), The Virtual Farmer – Past, Present and Future of the Dutch Peasantry, Royal Van Gorcum, Assen.
  63. Van Huylenbroeck G., Vandermeulen V., Mettepenningen E., Verspecht A. (2007) «Multifunctionality of agriculture: a review of definitions, evidence and instruments», Living Reviews in Landscape Research, 1(3): 1-43.

Alessandro Isoni, Federica Stradiotti, in "AGRICOLTURA ISTITUZIONI MERCATI " 1/2017, pp. 87-124, DOI:10.3280/AIM2017-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche