Giuseppe Giarrizzo e la storia urbana come storia politica: Catania, 1986

Titolo Rivista: STORIA URBANA
Autori/Curatori: Enrico Iachello
Anno di pubblicazione: 2019 Fascicolo: 162 Lingua: Italiano
Numero pagine: 18 P. 155-172 Dimensione file: 66 KB
DOI: 10.3280/SU2019-162008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il saggio rileva nella storia di Catania contemporanea (1860-1980), scritta da Giuseppe Giarrizzo nel 1986 per i tipi di Laterza, l’applicazione di un paradigma di storia politica che riesce, anticipando impostazioni metodologiche che solo a metà degli anni ’90 si affermeranno, a coniugare insieme spazio urbano e attività politico-sociale. L’approccio del libro di Giarrizzo privilegia la dimensione politica in quanto capace (o incapace) di ‘regolare’ i processi complessi e contraddittori della crescita urbana. Modelli culturali, articolazioni spaziali, topografia sociale e processi economici sono osservati dal punto di vista dell’attività politica, cui compete l’individuazione di un possibile equilibrio urbano e la definizione di una identità condivisa.

Enrico Iachello, Giuseppe Giarrizzo e la storia urbana come storia politica: Catania, 1986 in "STORIA URBANA " 162/2019, pp 155-172, DOI: 10.3280/SU2019-162008