Editoriale
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Adriana Gagliardi 
Anno di pubblicazione:  2019 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  7 P. 5-11 Dimensione file:  131 KB
DOI:  10.3280/PSP2019-002001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

In questo editoriale il Direttore presenta il tema del numero, con al-cune sue considerazioni sull’origine e i destini del trauma. Il trauma reale/fantasmatico appare nella sua severità come un’effrazione nella continuità dell’essere; esso è dovuto a una multifattorialità di elementi combinati che sono all’origine della sofferenza dei pazienti e della loro riedizione nel transfert. Per quanto gli eventi traumatici possano essere oggettivamente soverchianti, è il vissuto soggettivo, nell’intrapsichico, che ne determina i destini. La "madre sufficientemente buona" di Winnicott avrebbe, dunque, il compito di percepire e accettare le even-tuali fragilità del bambino, accettare, cioè, l’infans nella sua realtà e ac-coglierlo nella sua alterità soggettiva. Ugualmente, l’accettazione dell’alterità e del limite spetta all’analista quando l’ambiente di soste-gno ha fallito e si è rivelato, per questo, traumatico. Alla coppia psi-coanalitica il compito di ricostruire-costruire-ritrascrivere il vissuto del trauma e di promuovere il senso della continuità del Sé che il trauma ha interrotto. Sono presentati i contributi dei vari autori che intervengono sul tema di questo numero.


Keywords: Origine, trauma, genitore sufficientemente buono, anali-sta sufficientemente buono.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Adriana Gagliardi, in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 2/2019, pp. 5-11, DOI:10.3280/PSP2019-002001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche