Click here to download

Italian theory, in practice. Spunti di riflessione sulla ricerca di Leonardo Benevolo
Journal Title: CRIOS 
Author/s: Enrico Formato, Francesco Gastaldi 
Year:  2019 Issue: 18 Language: Italian/English 
Pages:  14 Pg. 7-20 FullText PDF:  388 KB
DOI:  10.3280/CRIOS2019-018002
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


The essay offers, two and a half years after the disappearance, elements of reflection on Leonardo Benevolo, intellectual with a multidimensional character, protagonist of a long season of activities in the fields of culture, teaching, politics, publishing and profession. The article focuses on several aspects of its research, with particular attention to the different scales of the territorial project and the attempt to limit, through the plan, the influence of land rent. His activity tries to interweave the two themes with the aim of improving the conditions of social life in the modern city, at the same time enhancing the historical elements that have survived. All this cannot be generalized in a univocal spatial model, but is based on theoretical convictions, techniques and methods depending on the need to measure action with social, economic, environmental and physical contexts in which, from time to time, architects and planner are required to act. He appears as a connecting figure between important experiences, interlocked by a vision of society and of the city that escapes to predetermined schematism, by seeking constant measurement with reality. In the background, the article reflects on the function of the intellectual in Italy of the second half of the Twentieth century, in relation to issues related to architecture and urbanism, politics and academia.
Keywords: Public planning, integrated conservation, regional studies.

  1. 1957a. L’esigenza di conservare gli ambienti antichi non significa bloccare ogni iniziativa. Per conservare bisogna modificare la realtà. In Architettura, Cronache e Storia 21: 182-184.
  2. 1957b. La conservazione dei centri storici come problema urbanistico. In Ulisse 27: 1445-1453.
  3. 1958. Il piano regolatore generale. In Difesa e valorizzazione del paesaggio urbano e rurale, Atti del VI Convegno Nazionale di Urbanistica, Lucca, 9-11 novembre 1957. Roma: Istituto nazionale di urbanistica. 1959. Le discussioni e gli studi preparatori al nuovo piano regolatore. In Urbanistica 28-29: 91-126.
  4. 1967. con Giura Longo T. e Melograni C. La città moderna: tre lezioni. Firenze: CLUVA, Cooperativa Editrice Universitaria.
  5. 1970. Corso di disegno. Per il liceo scientifico, 5 volumi. Roma-Bari: Laterza Edizioni scolastiche. 1972. Un manuale diseducativo. In Futuribili, 47 ora in Benevolo L., 1973, Le avventure della città: 127-138. Roma-Bari: Laterza.
  6. 1975. Storia della città. Roma-Bari: Laterza.
  7. 1976. Brescia San Polo. Un quartiere di iniziativa pubblica. Brescia: Morcelliana Editrice.
  8. 1977a. Le avventure della città, Roma-Bari: Laterza, I ed. 1973.
  9. 1977b. con Giura Longo T. e Melograni C. La progettazione della città moderna. Roma-Bari: Laterza.
  10. 1979. La laurea dell’obbligo. Roma-Bari: Laterza.
  11. 1980. Ricordo di Michele Valori, da Città e Società. -- Testo disponibile al sito: https://www.associazionemichelevalori.it
  12. 1982. Introduzione. In Napoli terremoto, numero speciale di Edilizia Popolare 166: 1-5.
  13. 1984a. Obiettivi, metodi e contenuti di una pianificazione finalizzata alla riqualificazione pubblica. In La riqualificazione urbana dopo il programma straordinario per Napoli. Roma: Cresme: 1-21.
  14. 1984b. Ricordo di Mario Ridolfi. In Casabella 508: 30.
  15. 1985. L’ultimo capitolo dell’architettura moderna. Roma-Bari: Laterza.
  16. 1986. San Polo quartiere di Brescia. Una verifica a dieci anni dal progetto, Comune di Brescia.
  17. 1989a. La mia Brescia. Brescia: Quadrante.
  18. 1989b. Conclusioni al convegno “Recupero Urbano”. In Notiziario 13-14: 189-200.
  19. 1991. La cattura dell’infinito. Roma-Bari: Laterza.
  20. 1994a. Le origini dell’urbanistica moderna. Roma-Bari: Laterza, I ed. 1963.
  21. 1994b. Piani di Leonardo Benevolo. Un percorso di ricerca. In Urbanistica 102: 76-111.
  22. 1996. Il riassetto del quartiere fieristico di Bologna. Dal concorso del 1961 alla configurazione attuale. In Parametro 216: 20-25.
  23. 2004. San Pietro e la città di Roma. Roma-Bari: Laterza.
  24. 2008. Storia dell’architettura moderna. Roma-Bari: Laterza. I ed. 1960.
  25. 2011. La fine della città. Intervista a cura di Francesco Erbani. Roma-Bari: Laterza.
  26. 2012. Il tracollo dell’urbanistica italiana. Roma-Bari: Laterza. Albrecht B. (2017). Leonardo Benevolo. In Planum. The Journal of Urbanism 34(I): 3-14.
  27. Albrect B., Magrin A., a cura di, (2015). Esportare il centro storico. Rimini: Guaraldi.
  28. Albrect B., Magrin A., a cura di, (2017). Il Bel Paese. Un progetto per 22.621 centri storici. Soveria Mannelli: Rubettino editore.
  29. Aymonino C. (1965). Origini e sviluppo della città moderna. Padova: Marsilio Editori.
  30. Belli A. (1996). Immagini e concetti nel piano. Inizi dell’urbanistica in Italia. Roma: Etas edizioni.
  31. Belli A., Belli G. (2012). Narrare l’urbanistica alle élite. “Il Mondo (1949-1966) di fronte alla modernizzazione del Bel Paese. Milano: FrancoAngeli.
  32. Belli A., Formato E. (2015). Ammaliare e sopire. Spunti sull’influenza dell’urbanistica americana nell’Italia del secondo dopoguerra. In Territorio 75: 7-29.
  33. Benevolo A. (2017). La pianificazione della città storica. Cronaca della ricerca di Leonardo Benevolo. In Albrect B., Magrin A., a cura di, cit.
  34. Benevolo L. (2017). Piani urbanistici dello Studio Benevolo. In Urbanistica 158: 37-53.
  35. Biondi L. (2013). La Lega democratica. Dalla Democrazia Cristiana all’Ulivo: una nuova classe dirigente cattolica. Roma: Viella.
  36. Botta M. (2013). Riflessioni su un percorso formativo: l’Accademia di architettura di Mendrisio. In Domus 972: 20-24.
  37. Campos Venuti G. (1993). Bologna: l’urbanistica riformista. In Cinquant’anni di urbanistica in Italia. 1942-1992, a cura di Giuseppe Campos Venuti e Federico Oliva. Roma-Bari: Laterza.
  38. Catini R. (2015). Petruccioli, Sergio. In Dizionario Biografico degli Italiani 82. -- Testo disponibile al sito: https://www.treccani.it.
  39. Cervellati P.L. (2015). La città storica nel mondo globale. In Albrect B., Magrin A., a cura di, cit.
  40. Cervellati P.L. (2016). Il piano di Bologna e l’urbanistica dei centri storici. In Urbanistica 158: 31-36.
  41. Cervellati P.L. (2017). Leonardo Benevolo, un maestro da non dimenticare e da non stravolgere. Leonardo Benevolo, un maestro da non dimenticare e da non tradire. In Archivio di Studi Urbani e Regionali 119: 5-11.
  42. Cervellati P.L., Scannavini R., De Angelis C. (1977). La nuova cultura delle città. Milano: Arnoldo Mondadori editore.
  43. De Angelis C. (2013). Quarant’anni dopo. Piano PEEP Centro storico 1973. Note a margine, tra metodo e prassi. In Ricerche e progetti per il territorio, la città e l’architettura 6. -- Testo disponibile al sito: https://in_bo.unibo.it/article/viewFile/3940/3371.
  44. De Feo V. (1967). Architettura contemporanea negli U.S.A. Un dibattito tra Aymonino, Benevolo e Tafuri. In Rassegna di architettura e urbanistica, Università degli Studi di Roma, Facoltà di Ingegneria, Anno III, 7: 5-10. --
  45. Testo disponibile al sito: http://www.rassegnadiarchitettura.it.
  46. De Lucia V. (1992). Se questa è una città, Roma: Editori Riuniti.
  47. De Seta C. (1981). On Methodology of Architectural History. In Architectural Design 6-7: 51.
  48. De Seta C. (2018). Leonardo Benevolo storico dell’architettura. In Urbanistica 158: 14-19.
  49. Esposito R. (2010). Pensiero vivente. Origini e attualità della filosofia italiana. Torino: Einaudi.
  50. Esposito R. (2016). Da fuori. Una filosofia per l’Europa. Torino: Einaudi.
  51. Fontanari E. (2017). Il contributo internazionale di Leonardo Benevolo. In Urbanistica 158: 20-30.
  52. Formato E., Travaglini L. (2015). Napoli 1970-2015. Dal diradamento alla conservazione. In Albrect B., Magrin A., a cura di, cit.
  53. Gastaldi F. (2017a). Leonardo Benevolo. Intellettuale diverso. In Appunti di cultura e politica 3: 37-40.
  54. Gastaldi F. (2017b). Leonardo Benevolo fra società e urbanistica. In Urbanistica Informazioni 275-76: 88-89.
  55. Gregotti V. (1993). Il territorio dell’architettura. Milano: Feltrinelli. I ed. 1966.
  56. Ischia U. (2012). La città giusta: idee di piano e atteggiamenti etici. Roma: Donzelli Editore.
  57. Muntoni A. (2001). Due strategie innovative nell’insegnamento della storia dell’architettura: Leonardo Benevolo e Bruno Zevi 1954-1979. In La facoltà di architettura dell’Università di Roma “La Sapienza” dalle origini al Duemila. Discipline, docenti, studenti, a cura di Franchetti Pardo V. Roma: Gangemi.
  58. Muratori S. (1959). Studi per un’operante storia urbana di Venezia. In Palladio 3-4: 97-209.
  59. Negri A. (2005). La differenza italiana. Roma: nottetempo. Rogers E.N. (1954). Le preesistenze ambientali e temi pratici contemporanei. In Casabella-Continuità 204: 3-6.
  60. Rossi A. (1987). L’architettura della città. Padova: Marsilio. I ed. 1966.
  61. Virno P., Hardt M., a cura di (2006). Radical Thought in Italy: A Potential Politics. Minneapolis-London: University of Minnesota Press.
  62. Zevi B. (1961). La nuova fiera di Bologna. L’architettura valorizza l’economia. In L’Espresso, 4 giugno: 29.
  63. Zevi B. (1994). L’architettura organica di fronte ai suoi critici. In Zevi su Zevi. Venezia: Marsilio 59 (Il testo della relazione era stato originariamente pubblicato su Metron 23-24, 1948).

Enrico Formato, Francesco Gastaldi, in "CRIOS" 18/2019, pp. 7-20, DOI:10.3280/CRIOS2019-018002

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content