Click here to download

Ethnography of a regional train: Discursive practices and identity positioning between FS professionals and immigrant travelers
Journal Title: EDUCATIONAL REFLECTIVE PRACTICES 
Author/s: Carlo Orefice 
Year:  2020 Issue: Language: Italian 
Pages:  18 Pg. 74-91 FullText PDF:  299 KB
DOI:  10.3280/ERP2020-001004
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 



  1. Aime M. (2014). Etnografia del quotidiano. Uno sguardo antropologico sull’Italia che cambia. Milano: elèuthera.
  2. Appadurai A. (2001). Modernità in polvere. Dimensioni culturali della globalizzazione. Roma: Meltemi.
  3. Augé M. (2009). Il metrò rivisitato. Milano: RaffaelloCortina.
  4. Augé M. (2010). Un etnologo nel metrò. Milano: elèuthera.
  5. Benhabib S. (2005). La rivendicazione dell’identità culturale. Uguaglianza e diversità nell'era globale. Bologna: Il Mulino.
  6. Besozzi E., Colombo M., Santagati M. (2009). Giovani stranieri, nuovi cittadini. Le strategie di una generazione ponte. Milano: FrancoAngeli.
  7. Clifford J. (1993). I frutti puri impazziscono. Etnografia, letteratura e arte nel secolo XX. Torino: Bollati Boringhieri.
  8. Clifford J., Marcus G.E. (2001). Scrivere le culture. Poetiche e politiche in etnografia. Roma: Meltemi.
  9. Coin F. (2009) (a cura di). Gli immigrati, il lavoro, la casa. Tra segregazione e mobilitazione. Milano: FrancoAngeli.
  10. Di Giovanni E. (2012). Migranti, identità culturale e immaginario mediatico. Roma: Aracne.
  11. Fabbri L. (2007). Comunità di pratiche e apprendimento riflessivo. Per una formazione situata. Roma: Carocci.
  12. Fabbri L., Melacarne C., Orefice C., Giampaolo M. (2016). “Se i medici sapessero, se i pazienti potessero”. Comunità di Pratiche di gestione della malattia oncologica. Educational Reflective Practices Journal, vol. 1, pp. 116-137.
  13. Fabbri L., Melacarne C. (2019). How to train professionals for managing the contradictions of a multiethnic society. Freedom From Fear, vol. 15, pp. 22-30.
  14. Favaro G., Luatti L. (2008). Il tempo dell’integrazione. Milano: Franco Angeli.
  15. Foucault M. (2014). Sorvegliare e punire. Nascita della prigione. Torino: Einaudi.
  16. Fraser B., Spalding S. (2011) (edited by). Trains, Culture and Mobility: Riding the Rails. London: Lexington Books.
  17. Geertz C. (2000). Gli usi della diversità. In: Borofsky R. (a cura di). L’antropologia culturale oggi. Roma: Meltemi, pp. 546-561.
  18. Giddens A. (1994). Le conseguenze della modernità. Fiducia e rischio, sicurezza e pericolo. Bologna: il Mulino.
  19. Goffman E. (1989). On fieldwork. Journal of Contemporary Ethnography, 18(2): 123-132.
  20. Goffman E. (2006). Il comportamento in pubblico. L’interazione sociale nei luoghi di riunione. Torino: Einaudi.
  21. Hannerz U. (1992). Esplorare la città. Antropologia della vita urbana. Bologna: il Mulino.
  22. La Cecla F. (1993). Mente locale. Per un’Antropologia dell’abitare. Milano: Eléuthera.
  23. Mantovani G. (2004). Intercultura. È possibile evitare le guerre culturali? Bologna: il Mulino.
  24. Mauss M. (2002). Saggio sul dono. Torino: Einaudi.
  25. Orefice C. (2008). Introduzione all’antropologia evoluzionista. Critica e testi, Pisa: Edizioni Del Cerro.
  26. Orefice C. (2011). Lo sviluppo delle metodologie della ricerca sul campo nell'antropologia inglese: l’evoluzione della fotografia e della cinematografia attraverso ‘Notes and Queries on Anthropology’, 1874-1951. In: P. Chiozzi (a cura di). Etica e metodo. Considerazioni sull’antropologia visuale. Roma: Bonanno Editore, pp. 55-95.
  27. Orefice C. (2018a). The Experience of Things. Memory, Photographic Representation and Emotions in Psychiatric Field Research. In: M. dos Santos and J.F. Pelletier (edited by). The Social Constructions and Experiences of Madness. Amsterdam: Brill Press, pp. 141-172.
  28. Orefice C. (2018b). Il rapporto tra spazi della cura, strategie di gestione organizzativa ed esperienze di malattia. Una ricerca nei presidi ospedalieri oncologici attraverso il Photovoice. In: L. Fabbri e F. Bianchi. Fare ricerca collaborativa. Vita quotidiana, cura, lavoro. Roma: Carocci.
  29. Portera A. (2020). Manuale di pedagogia interculturale. Risposte educative nella società globale. Bari: Laterza.
  30. Resta P. (2008) (a cura di). Il vantaggio dell’immigrazione: un progetto per una cultura condivisa. Roma: Armando.
  31. Rivlin, L. (1982). Group membership and place meaning in an urban neighborhood. Journal of Social Issues, 3: 82-83.
  32. Romano A., Fabbri L. (2019). Costruire infiniti mondi professionali. Prospettive trasformative. Education Sciences & Society, 2: 292-301.
  33. Schivelbusch W. (1988). Storia dei viaggi in ferrovia. Torino: Einaudi.
  34. Signorelli A. (2006). Antropologia urbana. Introduzione alla ricerca in Italia. Milano: Guerini Studio.
  35. Sirignano F.M., Perillo P. (2019) (a cura di). La scuola delle culture. Riflessioni pedagogiche situate. Bari: Pensa MultiMedia.
  36. Turner, T. (1993). Anthropology and multiculturalism: What is anthropology that multiculturalists should be mindful of it?. Cultural Anthropology, 8(4): 411-429.
  37. Wenger E. (2006). Comunità di pratica. Apprendimento, significato e identità. Milano: Raffaello Cortina.

Carlo Orefice, Ethnography of a regional train: Discursive practices and identity positioning between FS professionals and immigrant travelers in "EDUCATIONAL REFLECTIVE PRACTICES" 1/2020, pp. 74-91, DOI:10.3280/ERP2020-001004

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content