Ripensare il nesso tra apprendimento all’università e apprendimento al lavoro per favorire l’occupazione giovanile. Una ricerca sulla formazione di mentori competenti nei percorsi di apprendistato
Titolo Rivista: EDUCATION SCIENCES AND SOCIETY 
Autori/Curatori: Roberta Piazza, Simona Rizzari 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 2 Pedagogia dell'oggi: le sfide del presente. Percorsi di ricerca. Ricchezza e pluralità dell'indagine contemporanea Lingua: Italiano 
Numero pagine:  28 P. 296-323 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/ess2-2020oa9480
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

Nel mondo digitale contemporaneo lo skills mismatch e la mancanza di opportunità di lavoro per i giovani rappresentano sfide non agevoli da affrontare. Per far fronte a tali difficoltà si ritiene che l’apprendistato possa giocare un ruolo chiave, in grado di consentire ai giovani di acquisire le competenze necessarie a facilitare la loro transizione dall’educazione al lavoro. La pedagogia è pertanto chiamata a riflettere sulla possibilità di pensare a modelli di apprendimento integrati, in grado di stabilire connessioni tra istruzione/formazione e lavoro con modalità nuove. Tra i criteri per apprendistati efficaci e di qualità appare centrale il supporto pedagogico, offerto da personale interno alle imprese, con l’incarico di collaborare strettamente con le istituzioni formali. Sebbene l’importanza del mentoring nell’apprendistato sia ampiamente riconosciuta, la ricerca non ha sempre prestato adeguata attenzione alle competenze educative che i mentori dovrebbero possedere per preparare gli studenti quali learning agent. Lo studio qui presentato intende fornire un contributo di ricerca, definendo un modello di formazione per mentori. Il saggio - che descrive il progetto di ricerca internazionale ApprEnt - presenta il prototipo elaborato per la formazione di mentori competenti.


Keywords: Unemployment, young people, formal learning, learning at work, apprenticeship, mentoring.

Roberta Piazza, Simona Rizzari, in "EDUCATION SCIENCES AND SOCIETY" 2/2020, pp. 296-323, DOI:10.3280/ess2-2020oa9480

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche