Povertà educativa e Global Education. Riflessioni per uno scenario futuro
Titolo Rivista: EDUCATION SCIENCES AND SOCIETY 
Autori/Curatori: Lorena Milani 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 2 Pedagogia dell'oggi: le sfide del presente. Percorsi di ricerca. Ricchezza e pluralità dell'indagine contemporanea Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 444-457 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/ess2-2020oa9598
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

L’approccio che noi proponiamo alla questione della povertà educativa intreccia sia gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile (Onu, 2015) sia quella della Global Education (Council of Europe, 2019) e dei diritti dei minori dichiarati nella Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (Onu, 1989). In questa prospettiva, indagheremo la questione della povertà educativa in termini non solo di mancanza di opportunità, di deprivazione e di qualità della vita, ma anche come deprivazione morale, di orientamenti e prospettive di vita, di qualità della proposta educativa e dei valori insiti in essa. Partendo dalla situazione attuale generata della pandemia del coronavirus, offriamo una lettura delle ricadute sulle povertà materiali e sulla povertà educativa, considerando anche le povertà altre. La prospettiva viene costruita attorno alla centralità dell’etica e all’ipotesi di un nuovo paradigma: il PEL (Prodotto Etico Lordo) cui è associata l’educazione alla sobrietà. In questa logica, la Global Education diviene approccio pedagogico per promuovere l’educazione alla cittadinanza globale per una vita degna e una dignità educativa


Keywords: Povertà educativa, dignità educativa, Global Education, PEL (Prodotto Etico Lordo), globalizzazione, educazione per il futuro

Lorena Milani, in "EDUCATION SCIENCES AND SOCIETY" 2/2020, pp. 444-457, DOI:10.3280/ess2-2020oa9598

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche