Clicca qui per scaricare

La civic integration ai tempi del governo Lega-Cinquestelle. Tra sicurezza, controllo del territorio e informalizzazione dei processi di inclusione sociale
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE  
Autori/Curatori: Vincenzo Carbone 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: 123  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 67-87 Dimensione file:  271 KB
DOI:  10.3280/SR2020-123005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




The paper analyzes the impact of the 132/2018 law recently introduced by the Italian government to control Italian migratory regimes, and access and inclusion policies for migrants. The purpose is to highlight the main dimensions introduced by this multi-scalar model of governance of migratory phenomena, as well as its underlying concept of society. The past few years have determined a growing formalization of increasingly selective criteria for entry, settlement, and citizenship of non-EU migrants. The main focus is to highlight the elements of continuity and discontinuity between the current government’s interventions (the Lega-Cinque¬stelle era) and previous legislation, in terms of management of human mobility, of borders, and of the processes of segregation that migrants are subjected to

  1. E. Pugliese (2002), L’Italia tra migrazioni internazionali e migrazioni interne, Bologna, il Mulino.
  2. M. Ambrosini (2011), Sociologia delle migrazioni, Bologna, il Mulino.
  3. G. Avallone (a c. di) (2018), Il sistema di accoglienza in Italia, Napoli-Salerno, Orthotes.
  4. M. Basili (2006), Sull’integrazione della popolazione immigrata, in A. Golini (2006).
  5. C. Bonifazi (2013), L’Italia delle migrazioni, Bologna, il Mulino.
  6. M. Braucci (2018), L’infelicità italiana, Napoli, Monitor.
  7. A. Camilli (2019), La legge del mare, Milano, Rizzoli.
  8. G. Campesi (2015), Polizia della frontiera, Roma, DeriveApprodi.
  9. T. Caponio (2006), Città italiane e immigrazione, Bologna, il Mulino.
  10. V. Carbone, E. Gargiulo, M. Russo Spena (a c. di) (2018), I confini dell'inclusione, Roma, DeriveApprodi.
  11. V. Carbone, M. Russo Spena (2018), Management delle migrazioni, regimi discorsivi culturalisti e politiche di workfare, in V. Carbone, E. Gargiulo, M. Russo Spena (a c. di) (2018).
  12. S. Carrera, A. Wiesbrock (2009), Civic Integration of Third-Country Nationals. Nationalism versus Europeanisation in the Common EU Immigration Policy, Enact, -- http://aei.pitt.edu/15100/.
  13. S. Castles, M. Miller (2012), L’era delle migrazioni, Bologna, Odoya.
  14. Centro nazionale di coordinamento del soccorso in mare (2013-2018), Attività Sar nel Mediterraneo centrale, Rapporti 2014, 17, -- https://www.guardiacostiera.gov.it/attivita/Documents/attivita-sar-immigrazione.
  15. V. Cesareo, G.C. Blangiardo (a c. di) (2009), Indici di integrazione, Milano, FrancoAngeli.
  16. Cnel (2013), Indici di integrazione degli immigrati in Italia, IX Rapporto, Roma.
  17. A. Colombo, G. Sciortino (2004), Gli immigrati in Italia, Bologna, il Mulino.
  18. M. Colucci (2018), Storia dell’immigrazione straniera in Italia, Roma, Carocci.
  19. V. Cotesta (1992), La cittadella assediata: immigrazione e conflitti etnici in Italia, Roma, Editori Riuniti.
  20. Demos-Unipolis (a c. di) (2019), XI Rapporto sulla sicurezza e l’insicurezza sociale in Italia e in Europa, -- http://www.fondazioneunipolis.org/wp-content/uploads/2019/02/Rapporto_Sicurezza_Demos_Unipolis.pdf.
  21. L. Einaudi (2007), Le politiche dell’immigrazione in Italia dall’Unità a oggi, Roma-Bari, Laterza.
  22. G. Faso, S. Bontempelli (2017), Accogliere rifugiati e richiedenti asilo. Manuale dell’operatore critico, Firenze, Cesvot.
  23. F. Ferri (2019), Cosa può un Hots spots?, in G. Fabini, O. Firouzi Tabar, F. Vianello (a c. di), Lungo i confini dell’accoglienza, Roma, Manifestolibri.
  24. E. Gargiulo (2012), «Discorsi che dividono: differenzialismo e attacchi al legame sociale nell’Accordo di integrazione», Rassegna italiana di sociologia, LII, 3, pp. 497-523.
  25. E. Gargiulo (2014), «Dall’inclusione programmata alla selezione degli immigrati: le visioni dell’integrazione nei documenti di programmazione del governo italiano», Polis, XXVIII, n. 2, pp. 221-50,, DOI: 10.1424/77397
  26. E. Gargiulo (2016), «Un lungo percorso a ostacoli», SocietàMutamentoPoltica, Rivista italiana di sociologia, VII, 13, pp. 309-21,, DOI: 10.13128/SMP-18289
  27. E. Gargiulo (2018), «Una filosofia della sicurezza e dell’ordine. Il governo dell’immigrazione secondo Marco Minniti», Meridiana, 91, pp. 151-73,, DOI: 10.23744/1483
  28. M. Geiger, A. Pécoud (eds.) (2010), The Politics of International Migration Management, Hampshire, Palgrave Macmillan.
  29. M. Giovannetti (2019), «La frontiera mobile dell’accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati in Italia», Diritto, Immigrazione e Cittadinanza, 1, pp. 2-29.
  30. A. Golini (a c. di) (2006), L’immigrazione straniera: indicatori e misure di integrazione, Bologna, il Mulino.
  31. In Migrazione (a c. di) (2018), Straordinaria accoglienza. I Rapporto di ricerca 2018/2019, -- https://www.inmigrazione.it/UserFiles/File/Documents/230_Accoglienza%20Straordinaria_2018.pdf.
  32. C. Joppke (2007), «Beyond National Models: Civic Integration Policies for Immigrants in Western Europe», West European Politics, XXX, 1, pp. 1-22,, DOI: 10.1080/01402380601019613
  33. D. Kostakopoulou (2010), «The Anatomy of Civic Integration», The Modern Law Review, LXXIII, 6, pp. 933-58,
  34. F. Lazzari (2015), La sfida dell’integrazione, Milano, Vita e pensiero.
  35. Lunaria (2017), Accoglienza, -- https://www.lunaria.org/wp-content/uploads/2017/03/0FOCUS1_DEFINITIVO_13marzo.pdf.
  36. M.I. Macioti, E. Pugliese (2010), L’esperienza migratoria: immigrati e rifugiati in Italia, Roma-Bari, Laterza.
  37. M. Mellino (2019), Governare la crisi dei rifugiati, Roma, DeriveApprodi.
  38. S. Mezzadra, B. Neilson (2014), Confini e frontiere, Bologna, il Mulino.
  39. S. Mezzadra, M. Ricciardi (a c. di) (2013), Movimenti indisciplinati, Verona, Ombre Corte.
  40. M. Oliviero (2018), La «prima accoglienza» degli immigrati: la gestione del fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo (2013-2016), Corte dei Conti, Sezione centrale di controllo sulla gestione delle amministrazioni dello Stato, -- http://www.corteconti.it/export/sites/portalecdc/_documenti/controllo/sez_centrale_controllo_amm_stato/2018/delibera_3_2018_g.pdf.
  41. G. Pollini, G. Scidà (2002), Sociologia delle migrazioni e della società multietnica, Milano, FrancoAngeli.
  42. A. Portes, M. Zhou (1993), «The New Second Generations: Segmented Assimilation and Its Variants», The Annals of American Academy of Political and Social Science, DXXX, 530 (1), pp. 74-96,, DOI: 10.1177/0002716293530001006
  43. E. Pugliese, M. Vitiello (2018), «Di Minniti in peggio, decreti anti immigrati e crisi della solidarietà», Inchiesta on-line,-- http://www.inchiestaonline.it/economia/enrico-pugliese-e-mattia-vitiello-di-minniti-in-peggio-decreti-anti-immigrati-e-crisi-della-solidarieta/.
  44. E. Rigo, N. Dines (2017), Lo sfruttamento umanitario del lavoro: ipotesi di riflessione e ricerca a partire dal caso delle campagne del Mezzogiorno, in S. Chignola, D. Sacchetto (a c. di), Le reti del valore, Roma, DeriveApprodi.
  45. G. Sciortino (2015), «È possibile misurare l’integrazione degli immigrati?», Quaderni del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, 63, Trento.
  46. D. Vitiello (2018), «Il contributo dell’Unione Europea alla governance internazionale dei flussi di massa di rifugiati e migranti: spunti per una rilettura critica dei Global Compacts», Diritto, Immmigrazione e Cittadinanza, 3, pp. 1-4.
  47. L. Zanfrini (2004), Sociologia delle migrazioni, Roma-Bari, Laterza.
  48. L. Zanfrini (2019), «Il lavoro degli immigrati in Europa e in Italia: una sfida paradigmatica per la costruzione di un’economia inclusiva», Studi emigrazione, LVI, 213, pp. 9-36.
  49. G. Zincone (a c. di) (2000), Primo rapporto sull’integrazione degli immigrati in Italia, Bologna, il Mulino

Vincenzo Carbone, in "SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE " 123/2020, pp. 67-87, DOI:10.3280/SR2020-123005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche