Clicca qui per scaricare

La rendita attraverso l’edilizia residenziale pubblica: i quartieri INA-Casa come marker della rendita differenziale
Titolo Rivista: ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI 
Autori/Curatori: Simone Rusci, Elisabetta Pozzobon 
Anno di pubblicazione:  2020 Fascicolo: suppl. 129  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  27 P. 86-112 Dimensione file:  264 KB
DOI:  10.3280/ASUR2020-129-S1005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo propone una metodologia di comparazione dei valori della rendita urbana utiliz-zando come marker i quartieri di edilizia residenziale pubblica costruiti in Italia nell’ambito dei Piani INA-Casa. Il confronto tra i valori fa emergere due aspetti ritenuti significativi: la forte differenziazione delle condizioni economico-immobiliari che caratterizzano il paese e il riconoscimento dell’ineliminabilità della rendita, che manifesta nei casi studio effetti economici del tutto rilevanti. L’articolo propone una metodologia di comparazione dei valori della rendita urbana utilizzando come marker i quartieri di edilizia residenziale pubblica costruiti in Italia nell’ambito dei Piani INA-Casa. Il confronto tra i valori fa emergere due aspetti ritenuti significativi: la forte differenziazione delle condizioni economico-immobiliari che caratterizzano il paese e il riconoscimento dell’ineliminabilità della rendita, che manifesta nei casi studio effetti economici del tutto rilevanti.


Keywords: Rendita; mercato immobiliare; INA-Casa; disparità territoriali; edilizia sociale.

  1. Acocella A. (1980). L’edilizia residenziale pubblica in Italia dal 1945 ad oggi. Padova: Cedam.
  2. Alonso W. (1964). Valore e uso del suolo urbano. Venezia: Marsilio.
  3. Astengo G. (1953).
  4. Barca F. e Ricci F. (2018). Conversando con Fabrizio Barca. Viaggio nell’Italia diseguale. Roma: Ediesse.
  5. Barreca A., Curto R. e Rolando D. (2017). Localizzazione e valori immobiliari: uno studio per la sub-segmentazione territoriale delle Microzone di Torino. Territorio Italia, 1: 49-71.
  6. Bottoni P. (1941). Una nuova previdenza sociale: l’assicurazione sociale per la casa. Domus, 154: 1-6.
  7. Camagni R. (1993). Economia urbana: principi e modelli teorici. Roma: La Nuova Italia.
  8. Camagni R. (1998). Principi di economia urbana e territoriale. Roma: Carocci.
  9. Camagni R. and Capello R. (2006). An ex ante Evaluation of an Urban Project through Property Value Increases: A Hedonic Price Approach. In: Reggiani A. and Peter N., eds., Spatial Dynamics, Networs and Modellings. Edward Elgar, Cheltenham.
  10. Curto R., Fregonara E. and Semeraro P. (2015). Listing behaviour in the Italian real estate market. International Journal of Housing Markets and Analysis, 8(1): 97-117., DOI: 10.1108/IJHMA-01-2014-000
  11. De Rossi A. (2018). Riabitare l’Italia. Le aree interne tra abbandoni e riconquiste. Roma: Donzelli.
  12. Del Giudice V. (2010). Estimo e valutazione economica dei progetti. Napoli: Loffredo.
  13. Di Biagi P. (2001). La città pubblica e l’INA-Casa. In: Di Biagi P., a cura di, La grande ricostruzione. Il Piano INA-Casa e l’Italia degli anni ’50. Roma: Donzelli.
  14. Fujita M. (1991). Urban Economic Theory: Land Use and City Size. Cambridge: Cambridge University Press.
  15. Fujita M. and Thisse J.F. (2013). Economics of Agglomeration. Cities Industrial Location and Globalization. Cambridge: Cambridge University Press.
  16. Gabellini P. (2001). I manuali: una strategia normativa. In: Di Biagi P., a cura di, La Grande Ricostruzione. Roma: Donzelli, 99-111.
  17. Gestione INA-Casa (1949). Piano incremento occupazione operaia Case per lavoratori. 1. Suggerimenti, norme e schemi per la elaborazione e presentazione dei progetti, Bandi dei Concorsi. Roma.
  18. Gestione INA-Casa (1950). Piano incremento occupazione operaia Case per lavoratori. 2. Progetti Tipo. Roma.
  19. Gestione INA-Casa (1956a). Piano incremento occupazione operaia Case per lavoratori. 3. Guida per l’esame dei progetti delle costruzioni INA-Casa da realizzare nel secondo settennio. Roma.
  20. Gestione INA-Casa (1956b). Piano incremento occupazione operaia Case per lavoratori. 4. Norme per le costruzioni del secondo settennio estratto da delibere del comitato di attuazione del Piano e del Consiglio direttivo della Gestione INA-Casa. Roma.
  21. Haig R. (1926). Toward an Understanding of the Metropolis. Quarterly Journal of Economics, 40: 197-208.
  22. Horowitz J.L. (1992). The Role Of The List Price In Housing Markets: Theory And An Econometric Model. Journal Of Applied Econometrics, 7: 115-129.
  23. Malthus T. (1815). An Inquiry into the Nature and Progress of Rent and the Principles by which it is regulated. London: Murray.
  24. Micelli S. e Oliva S. (2017) (a cura di). Nord Est 2017. Rapporto sulla società e l’economia. Venezia: Marsilio.
  25. Modigliani D., Camagni R., Dongarrà A., Fonti R. e Tamburini M. (2016). Definizioni e determinanti della rendita urbana: metodologia di calcolo e sue applicazioni alla Città Metropolitana di Roma. Roma: INU edizioni.
  26. Nicoloso P. (2001). Genealogie del piano Fanfani 1939-1950. In: Di Biagi P., a cura di, La grande ricostruzione: il Piano INA-Casa e l’Italia degli anni ’50. Roma: Donzelli, 33-62.
  27. Oppio A., Torrieri F. e Dell’Oca E. (2018). Il valore delle aree nel negoziato pubblico-privato: aspetti metodologici e orientamenti operativi. Valori e valutazioni. Teorie e esperienze, XI(21): 87-96.
  28. Pace S. (1993). Una solidarietà agevolata: il Piano INA-Casa, 1948-1949. Rassegna, XV(54/2): 20-27.
  29. Park J. (2014). Land Rent Theory Revisited. Science & Society, 78(1): 88-109.
  30. Poretti S. (2001). Le tecniche edilizie: modelli di ricostruzione. In: Di Biagi P., a cura di, La grande ricostruzione: il Piano INA-Casa e l’Italia degli anni ’50. Roma: Donzelli, 113-127.
  31. Rebelo E.M. (2009). Land economic rent computation for urban planning and fiscal purposes. Land Use Policy, 26(3): 521-534.
  32. Ricardo D. (1815). An essay on the influence of a low price of corn on the profits of stock (trad. it. Saggio sull’influenza di un basso prezzo del grano sui profitti del capitale. Milano: ISEDI, 1976).
  33. Rosenthal S. and Helsley R. (1994). Redevelopment and the Urban Land Price Gradient. Journal of Urban Economics, 35(2): 182-200.
  34. Rusci S. (2017). La rigenerazione della rendita. Teorie e metodi per la rigenerazione urbana attraverso la rendita differenziale. Milano: Mimesis.
  35. Rusci S. (2019). Recuperare la rendita: da problema a strumento di pianificazione urbana. Archivio di Studi Urbani e Regionali, 124: 49-69., DOI: 10.3280/ASUR2019-12400
  36. Samonà G. (1949). Il piano Fanfani in rapporto all’attività edilizia dei liberi professionisti. Metron, 33-34: 13-15.
  37. Topalov C. (1973). Capital et propriété foncière. Parigi: Centre de Sociologie Urbaine.
  38. Torrens R. (1815). Essay on the External corn trade. London: Printed for Hatchard.
  39. von Thünen J. (1826). Der Isolierte Staat in Beziehung auf Landwirtschaft und Nationalökonomie. Hambourg: Puthes.
  40. West T. (1815). An Essay on the Application of Capital to Land, with Observations showing the Policy of any Great Restriction of Corn, and that of Bounty of 1688 did not lower the Price of it. London: Printed for Underwood.
  41. Zeier Pilat S. (2016). Reconstructing Italy. The INA-Casa Neighborhoods of the Postwar Era. New York: Routledge.

Simone Rusci, Elisabetta Pozzobon, in "ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI" suppl. 129/2020, pp. 86-112, DOI:10.3280/ASUR2020-129-S1005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche