Visual zapping in contemporary planning

Titolo Rivista: TERRITORIO
Autori/Curatori: Daniele Villa
Anno di pubblicazione: 2020 Fascicolo: 95 Lingua: Italiano
Numero pagine: 3 P. 186-188 Dimensione file: 731 KB
DOI: 10.3280/TR2020-095020
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

  1. Anceschi G., 1992, L’oggetto della raffigurazione. Milano: ETAS.
  2. Cairo A., 2013, L’arte funzionale. Infografica e visualizzazione delle informazioni. Pearson: Milano.
  3. Drucker J., 1992, Graphesis-Visual Forms of Knowledge Production. Cambridge: Harvard University Press.
  4. Dühr S., 2006, The Visual Language of Spatial Planning: Exploring Cartographic Representations for Spatial Planning in Europe. London: Routledge.
  5. Gabellini P., 1996, Il disegno urbanistico. Roma: Carocci.
  6. Söderström O., 1996, «Paper City: Visual Thinking in Urban Planning». Ecumene, 3: 249-281.
  7. Massironi M., 1982, Vedere con il disegno. Padova: Franco Muzzio.
  8. Wenders W., 1993, Una Volta. Roma: Socrates

Daniele Villa, Visual zapping in contemporary planning in "TERRITORIO" 95/2020, pp 186-188, DOI: 10.3280/TR2020-095020